Crocchette di cavolfiore: un finger food un po’ di diverso dal solito, da servire accompagnato da salse e intingoli vari, ideale per aperitivi e antipasti.

INGREDIENTI PER CIRCA 20/25
CROCCHETTE DI CAVOLFIORE:
500 gr. di cavolfiore pulito
1 uovo + 1 tuorlo
90 gr. di pangrattato
40 gr. di parmigiano reggiano
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
farina q.b.
olio di semi q.b. (per cuocere le crocchette di cavolfiore)

Pulire il cavolfiore, ridurlo in cimette e cuocerlo nel cestello della pentola a pressione per circa 6/7 minuti (L’uso della pentola a pressione permette di avere un cavolfiore cotto ma bello asciutto e ovvia al problema del forte odore che questo ortaggio sprigiona duranta la sua cottura).
Schiacciare per bene il cavolfiore, aiutandosi con i rebbi di una forchetta, e aggiungere l’olio, il parmigiano, il pangrattato, l’uovo, il tuorlo, una macinata di pepe nero e un po’ di sale.
Impastare per bene il tutto e formare le crocchette (del diametro di circa 4/5 cm e spesse circa 1/1,5 cm).
Infarinare le polpette.
Scaldare in padella due cucchiai di olio di semi e aggiungere le polpette facendole dorare per bene da entrambi i lati.
Servire le crocchette di cavolfiore con salsine a piacere (salsa allo yogurt con curry o zafferano, salsa al parmigiano, maionese o maionese di soia/riso, panna acida con erba cipollina, ecc.).
Per dare un tocco particolare alle crocchette di cavolfiore aggiungere all’impasto pinoli tostati e uvetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.