Crea sito

Gli gnocchi

Spatzle integrali di spinaci.

Una ricetta di GialloZafferano con qualche variante personale.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
100 gr. di farina integrale
150 gr. di farina
100/120 ml. di acqua
250 gr. di spinaci lessati e strizzati
3 uova piccole
noce moscata q.b.
sale q.b.

Lessare gli spinaci e strizzarli per bene.
Frullare gli spinaci con le uova, la noce moscata, il sale e l’acqua fino ad ottenere una crema liscia ed omnogenea,
Aggiungere poco alla volta le due farine mescolando per bene e far riposare per qualche minuto.
Con l’apposito attrezzo per gli spatzle o con uno schiacciapatate far cadere poco alla volta, in acqua bollente salata, l’impasto a grandi gocce.
Quando i gnocchetti torneranno a galla scolarli con una schiumarola e condirli con burro, salvia, abbondante parmigiano e una macinata di pepe.

Per questa ricetta ho usato la Farina Integrale e la Farina per Pasta Fresca del Molino Chiavazza:
http://www.molinochiavazza.it

Gnocchi di castagne e patate.

Perchè non dare un tocco particolare ai classici gnocchi? Ecco la ricetta.

INGREDIENTI PER 3/4 PERSONE:
700 gr. di patate
180 gr. di fraina di castagne
30 gr. di farina 00
2 tuorli
noce moscata q.b.
sale q.b.

Bollire le patate con la buccia.
Una volta cotte, scolarle e schiacciarle ancora calde con lo schiacciapatate.
Aggiungere al composto la farina di castagne, la farina 00, i tuorli, la noce moscata e un po’ di sale (il sale farà risaltare ancora di più il sapore di castagna).
Impastare per bene fino ad ottenere una pasta elastica e malleabile.
Fare dei piccoli serpentelli di pasta, tagliarli a tocchetti e rotolarli sui rebbi della forchetta per ottenere la tipica forma del gnocco.
Cuocere in acqua salata.
Gli gnocchi saranno pronti quando torneranno a galla.
Scolarli con una schiumarola.
Vi suggerisco qualche condimento: olio e parmigiano, pesto, radicchio e asiago, salsa di noci, crema di raschera/castelmagno.

Gnocchi di patate con sugo di pomodoro fresco e basilico.

Una ricetta dell’infanzia che mi riporta a quando, da bambina, ammiravo la mia nonna mentre impastava e preparava queste piccole delizie.

INGREDIENTI PER 4/5 PERSONE:
1 kg. di patate
300 gr. di farina
1 uovo
sale q.b.
noce moscata q.b.

Bollire le patate con la buccia (ancora meglio farle cuocere nella pentola a pressione).
Una volta cotte, pelare le patate e schiacchiarle ancora calde (io uso il passa verdura)
Aggiungere alle patate la farina, l’uovo, un po’ di sale e un pizzico di noce moscata.
Impastare il tutto per bene.
Su un tagliere leggermente infarinato formare dei piccoli “serpentelli” di pasta, tagliarli poi a tocchetti (io non li faccio troppo piccoli perchè mi piacciono gli gnocchi belli corposi) e passarli sui rebbi di una forchetta in modo che assumano la loro classica forma (ideale per raccogliere il sugo).
Buttare gli gnocchi poco alla volta in acqua bollente e scolarli con una schiumarola appena tornano a galla.
Io li adoro con un po’ di sugo di pomodoro fresco (rigorosamente fatto in caso con i pomodori dell’orto di mio papà e di mia nonna), una foglia di basilico e una ricca spolverata di parmigiano.