Crea sito

Torte dolci

Crostata al doppio cioccolato e frutti di bosco, ricetta dolce.

La crostata al doppio cioccolato e frutti di bosco è un golosissimo dolce adatto per le occasioni speciali.
Facile da preparare questa crostata al doppio cioccolato e frutti di bosco vi farà sentire dei grandi pasticceri per un successo assicurato.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 24 CM.
8/10 PERSONE:
270 gr. di farina
2 cucchiai rasi di cacao amaro
3 tuorli di uova medie
130 gr. di zucchero
165 gr. di burro
1/2 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
un pizzico di sale
150 gr. di cioccolato bianco di ottima qualità
200 ml. di panna fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
500 gr. di frutti di bosco misti (non surgelati)

Crostata al doppio cioccolato e frutti di bosco.

(altro…)

Cheesecake al cioccolato, ricetta cheesecake al forno.

Cheesecake al cioccolato: una golosissima ricetta tipica della cucina americana.
La ricetta di questa irresisitibile cheesecake al cioccolato cotta in forno l’ho trovata proposta sul sito http://www.philadelphia.it.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 22 CM:
180 gr. di biscotti Digestive classiche
100 gr. di burro
500 gr. di Philadelphia classico
75 gr. di cioccolato fondente
20 gr. di cacao in polvere
50 gr. di maizena
100 gr. di zucchero
200 ml. di latte
2 uova medie
1 barattolo di pesche sciroppate
zenzero in polvere q.b.

Cheesecake al cioccolato.

(altro…)

Torta di nocciole e cioccolato pralinata, ricetta golosa.

Torta di nocciole e cioccolato pralinata: una golosissima idea per un compleanno o per le feste di Natale in arrivo.

INGREDIENTI PER 6/10 PERSONE
(STAMPO DA 24 CM)
112 gr. di burro a pezzetti
150 gr. di zucchero di canna
3 uova
75 gr. di farina
75 gr. di nocciole
150 gr. di cioccolato fondente
12 gr. di lievito per dolci
Per la farcitura:
75 ml. di panna
7,5 gr. di zucchero a velo
50 gr. di nocciole
50 gr. di cioccolato fondente
latte q.b.
Per la glassa esterna:
150 gr. di cioccolato fondente
400 ml. di panna
Per la decorazione esterna:
400 ml di panna
40 gr. di zucchero a velo
praline di nocciole al cioccolato fondente q.b.
150 gr. di granella di nocciole

Tritare al mixer le nocciole con il cioccolato fondente.
Lavorare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero di canna con le fruste elettriche fino a quando diventa spumoso.
Unire uno alla volta i tuorli d’uovo continuando a mescolare.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito facendola cadere a pioggia e proseguendo a mescolare.
Amalgamare al composto le nocciole e il cioccolato tritati.
Montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e aggiungerli al composto facendo attenzione a non smontarli.
Versare l’impasto in una tortiera imburrata e spolverizzata con un po’ di farina.
Far cuocere in forno a 180 gradi per circa cinquanta minuti.
Quando la torta di nocciole e cioccolato è cotta sfornarla e farla riposare su una gratella per dolci.
Mentre il dolce si raffredda montare 75 ml. di panna con lo zucchero a velo e tritare grossolanamente al coltello le nocciole con il cioccolato fondente.
Tagliare la torta di nocciole e cioccolato in due dischi e bagnare entrambi con un po’ di latte.
Sistemare uno dei due dischi su un piatto da portata e farcirlo con la panna montata, le nocciole e il cioccolato.
Ricomporre il dolce con il secondo disco.
Far riposare la torta di nocciole e cioccolato in frigo per mezz’ora.
Preparare, intanto, la glassa facendo sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente nella panna.
Glassare la superficie della torta con la glassa di cioccolato, ormai intiepidita, aiutandosi con una spatola per dolci.
Montare 400 ml. di panna con lo zucchero a velo a neve ben ferma.
Decorare il bordo della torta di nocciole e cioccolato con la panna montata e la granella di nocciole.
Terminare la decorazione della torta con riccioli di panna montata e praline di nocciole al cioccolato fondente.
Far riposare la torta di nocciole e cioccolato per un paio di ora in frigo.
Servire la torta di nocciole e cioccolato con un buon bicchiere di moscato fresco.
Torta di nocciole e cioccolato pralinata.Torta di nocciole e cioccolato pralinata.

Profiteroles cake, ricetta golosa.

Profiteroles cake: come mettere i profiteroles in torta!
La profiteroles cake è un golosissimo dolce, ottimo per le feste di compleanno se gli invitati sono tanti.

INGREDIENTI PER CIRCA 20 PERSONE:
per il pan di spagna:
9 uova da 50/60 gr.
270 gr. di farina
270 gr. di zucchero
per la farcia del pan di spagna:
250 gr. di crema di nocciole (di quella buona)
latte intero q.b.
per i profiteroles:
24 bignè già pronti (se li volete fare la ricetta è qui)
3 uova (i tuorli)
250 ml. di latte intero
75 gr. di zucchero
25 gr. di farina
300 ml. di panna + 30 gr. di zucchero
250 ml. di panna + 10 ml. di latte intero
200 gr. di cioccolato fondente
per guarnire:
600 ml. di panna + 60 gr. di zucchero

Iniziare a preparare il pan di spagna montando le uova intere con lo zucchero per circa 20/25 minuti con le fruste elettriche (o meglio ancora con una planetaria). Le uova dovranno “scrivere” usando il termine tecnico.
Incorporare al composto di uova e zucchero la farina setacciata a più riprese mescolando delicatamente per evitare di smontare il tutto.
Imburrare una teglia rettangolare (35×25) e versarvi dentro l’impasto.
Cuocere a 160 gradi per circa trenta minuti senza mai aprire il forno.
Sfornare il pan di spagna, farlo raffreddare leggermente e lasciarlo riposare per circa 12 ore nella teglia capovolgendolo al contrario.
Trascorse le dodici ore tagliare il pan di spagna in due metà.
Farcire la metà inferiore con la crema di nocciole stemperata nella quantità di latte sufficiente a renderla facilmente spalmabile.
Con la metà superiore ricavare una cornice (avendo cura di controllare che riesca a contenere quattro file da sei profiteroles ciascuna) e adagiarla sulla metà già farcita.
Preparare la crema per i profiteroles montando, per prima cosa, a neve ben ferma la panna con lo zucchero.
In un pentolino far scaldare il latte intero (tranne una tazzina) e intanto montare i rossi d’uovo con lo zucchero aiutandosi con le fruste elettriche.
Quando i rossi saranno belli spumosi versare a filo il latte tiepido e aggiungere la farina setacciata continuando a montare con le fruste.
Versare il composto ottenuto nel pentolino e far cuocere a fuoco bassissimo mescolando di continuo con una frusta e aggiungendo il latte tenuto da parte nella tazzina poco alla volta (la crema pasticcera dovrà esser molto densa).
Far raffreddare la crema pasticcera.
Incorporare la panna alla crema pasticcera.
Farcire i profiteroles con la crema ottenuta aiutandosi con una siringa.
Una volta farciti tutti i profiteroles immergerli nella ganache di cioccolato sciolto in panna e latte e fatta raffreddare.
Sistemare tutti i profiteroles sulla torta.
Montare infine la panna per decorare i bordi della profiteroles cake e per riempire gli spazi tra i vari profiteroles.
Far riposare la profiteroles cake in frigo per qualche ora.
Servire la profiteroles cake con un buon bicchiere di moscato.

 

 

Torta fredda allo yogurt.

La torta fredda allo yogurt è un dolce ideale per l’estate.
Fresca e senza bisogno di cottura è una vera delizia per chi non riesce a fare a meno dei dolci anche nella stagione più torrida dell’anno.
La torta allo yogurt è facilissima da preparare e permette tantissime varianti a seconda dei propri gusti (yogurt alla frutta, alla vaniglia, al caffè…).
Fino ad ora ho provato la torta fredda allo yogurt al naturale e la torta fredda allo yogurt al caffè con gocce di cioccolato fondente.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 16/18 CM.:
150 gr.di biscotti tipo Digestive

75 gr. di burro
470 gr. di yogurt intero cremoso al naturale o al caffè  
200 ml. di panna da montare
1 cucchiaio di zucchero
4 cucchiai di latte

8 gr. di colla di pesce
1 manciata di gocce di cioccolato fondente (per la variante al caffè) 

Tritare finemente al mixer i biscotti e mescolarli con il burro fuso.
Versare il trito di biscotti e burro sul fondo di uno stampo a cerniera, con il bordo foderato di carta forno, compattando per bene.
Far rapprendere il fondo biscottato per circa mezz’ora in frigo.
Mettere in ammollo la colla di pesce per dieci minuti in acqua fredda.
Intanto montare a neve ben ferma la panna con lo zucchero e incorporarla alla yogurt mescolando delicatamente dall’alto verso il basso.
Sciogliere la colla di pesce ben strizzata nel latte tiepido e aggiungerla alla crema di panna e yogurt mescolando delicatamente.
Nel caso della torta allo yogurt al caffè aggiungere una manciata di gocce di cioccolato fondente.
Versare la crema allo yogurt e panna sul fondo biscottato e far riposare in frigo per un paio di ore.
Decorare a piacere la torta fredda allo yogurt e servire.

Torta fredda allo yogurt: versione classica.

 Torta fredda allo yogurt: versione al caffè con gocce di cioccolato fondente.