Da sempre l’otto dicembre è un po’ per tutti il giorno dell’albero di Natale.
E’ un giorno speciale, mi fa tornare bambina e per un paio di settimana è capace di farmi respirare quell’aria di magia che durante il resto dell’anno inevitabilmenete si perde.
Così speciale che il mio giorno dell’albero di Natale in questo duemilasedici si eleva al cubo.
Quello che farò con Enrico, piccolo ma già carichissimo di palline e luci scintillanti; quello che mi divertirò a veder fare dai miei nipoti che, tra un pasticcio e l’altro, lo addobbano a casa dei nonni aspettando la visita di Babbo Natale tra una frittella di mele e l’altra e quello che finalmente dopo qualche anno riesco a rifare in compagnia di mia sorella, di mia mamma che si lamenta per il disordine e mio di papà che sbuffa perchè mia mamma si lamenta.
Condividere.
I sorrisi di questa mia nuova piccola famiglia.
Gli occhi sognanti dei bambini che hanno il privilegio di vivere il Natale nel modo più speciale.
I ricordi e le sensazioni che custodisci gelosamnete in una parte del cuore.

Ma in tutto questo bel daffare può forse mancare una merenda che piaccia a grandi e piccini?
Uova, zucchero, burro, farina e scorza d’arancia per una frolla profumata a cui ho dato una simpatica forma di alberello e una golosissima ganache al cioccolato fondente a completare il tutto.
L’albero di Natale biscotto è una piccola leccornia da condividere per rendere ancora più dolce, tra un addobbo e l’altro, i vostri pomeriggi di festa.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO
ALBERO DI NATALE TESCOMA:
250 gr. di farina 0
125 gr. di burro
1 uovo medio
80 gr. di zucchero semolato
1 arancia (la scorza)
1 pizzico di sale
75 gr. di cioccolato fondente
100 ml. di panna fresca
zucchero a velo q.b.

 Albero di Natale biscotto

Versare la farina e lo zucchero in una ciotola capiente.
Aggiungere il burro freddo tagliatoa cubetti e iniziare a impastare con la punta della dita fino ad ottere delle grosse priciole di impasto.
Aggiugere l’uovo, un pizzico di sale e la scorza dell’arancia.
Lavorare fino a otterenere un impasto liscio e omogeneo.
Far riposare la frolla in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente, per un’ora.
Trascorso questo tempo stendere la frolla tra due fogli di carta forno fino a raggiungere uno spessore di tre millimetri circa.
Con lo stampo a forma di albero di Natale coppare due alberelli e altre decorazioni a piacere con la pasta avanzata.
Sistemare su una teglia e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.
Mentre i biscotti si raffreddano preparare la ganache.
Far scaldare la panna senza portarla a bollore e a fuoco spento aggiungere il cioccolato fonedente spezzettato mescolando conn un cucchioia di legno per farlo sciogliere completamente.
Trasferire il composto in una ciotola capiente e immargerla in acqua e ghiaccio.
Dopodichè montare il tutto con le fruste elettriche fino a quando il colore della crema iniziare ad assomigliare a quello del cioccolato al latte.
Far riposare la ganache al cioccolato fondente in frigo per qualche istante.
Spalmare la crema su uno dei due biscotti livellando per bene e poi sovrapporre il secondo.
Completare l’albero di Natale biscotto con le altre decorazioni di pasta frolla facendole aderire con un po’ di crema ganache e una spolverizzata di zucchero a velo.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.