Trippa fritta con salsa alla menta e limone

trippa fritta

 

Un modo un po’ diverso per mangiare la trippa, quasi come fossero delle patatine fritte. Da mangiare con le dita ed intingere nella salsa. Ottima per un aperitivo od un antipasto. Uno sfizio.

Ingredienti

  • trippa di vitello gr 700
  • sedano
  • carota
  • cipolla
  • sale
  • olio per friggere
  • farina

Per la salsa

  • latte intero gr 100
  • olio di girasole gr 200
  • menta
  • limone
  • sale

Preparate un brodo vegetale con sedano, carota e cipolla. Ovviamente potete mettere anche altri “scarti” di cucina come le foglie esterne dei finocchi, ritagli di zucchine…. lo scopo è ottenere un brodo saporito e profumato dove far bollire la trippa per 10/15 minuti. E’ preferibile scegliere della trippa non troppo bianca perché vuol dire che è stata trattata troppo.

Scolatela e lasciatela raffreddare un pochino. Infarinatela e friggetela in abbondante olio bollente.

Versate il latte nel bicchiere del frullatore ad immersione ed iniziate a montarlo a bassa velocità. Aggiungete poco alla volta l’olio a filo fino ad ottenere una sorta di maionese. Quando sarà della giusta consistenza, aggiungete la menta tritata, il sale e qualche goccia di limone. E’ una salsa molto versatile che potrete fare anche con altre erbe ed utilizzare in molti modi diversi. Buon appetito!!!

11649190_10205661601393678_768711798_o
Trippa fritta

11541578_10205661556552557_197914613_o

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Related posts:

Precedente Pane e crema di nocciole Successivo Mangialonga Picena 2015