Torta di mele e nocciole con amaretti

Vedere nonna e nipote che cucinano insieme è veramente commovente. Mia mamma e Beatrice ogni tanto si divertono a preparare qualcosa oppure si scambiano ricette. Questa è una torta che nonna Paola ha insegnato a mia figlia. Frutta fresca e secca si uniscono a sapore del liquore per un grande risultato. Le foto non sono un granché, le dovremo rifare, promesso!

torta-betty-1

Ingredienti

  • Amaretti gr 200
  • Biscotti tipo Digestive gr 130
  • Nocciole tostate gr 100
  • Mele Pink Lady 3 medie
  • Uova 3
  • Brandy 1 bicchierino
  • Burro gr 30
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Un pizzico di cannella

Procedimento

Tritate finemente i biscotti, mettetene da parte due cucchiai e versate il resto in una ciotola. Tritate anche gli amaretti e le nocciole e poi versate tutto nella ciotola unendo un cucchiaio di zucchero. Setacciate anche il lievito e mescolate bene. Nel frattempo, accendete il forno a 170° e lasciatelo scaldare. Imburrate una tortiera da 24 cm e spolveratela con i biscotti tenuti da parte. Mettete le uova in una boule con un cucchiaio di zucchero e montatele con le fruste elettriche. Incorporate un po’ per volta il trito di biscotti, nocciole ed amaretti e quindi versate il brandy ed un pizzico di cannella. Sbucciate le mele, tagliatene la metà a dadini e l’altra a spicchi sottili. Aggiungete i dadini al composto, amalgamate e versatelo nella tortiera. Sistemate sulla superfice gli spicchi di mela e spolverizzate con lo zucchero rimasto e cuocete per  50 minuti. A fine cottura, spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate riposare la torta per  10 minuti. Lasciatela raffreddare e poi gustatela con una buona tazza di tea.

torta-betty-2

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Related posts:

Precedente Vignaioli naturali a Roma Successivo Spaghettoro Verrigni aglio, olio e peperoncino