Sparkle Day 2015

Layout 1

 

Sabato 22 novembre sarò qui! E’ un evento da non perdere!

Ecco un estratto del comunicato stampa!

_______________________________________________

SparkleDAY 2015

UNA DEGUSTAZIONE UNICA CON LE MIGLIORI BOLLICINE ITALIANE

ABBINATE A PROPOSTE FOOD DI QUALITÀ

CIRCA 80 AZIENDE E OLTRE 200 ETICHETTE PER UN VIAGGIO

NEL TOP DELLA PRODUZIONE SPUMANTISTICA NAZIONALE IN OCCASIONE DELLA PRESENTAZIONE DI SPARKLE 2015, LA GUIDA AI VINI SPUMANTI ITALIANI

 Roma – Cresce l’attesa per Sparkle Day 2015, la manifestazione curata e organizzata dalla rivista Cucina&Vini, che offre la possibilità di degustare il meglio della produzione spumantistica nazionale. Circa 80 aziende e oltre 200 etichette per un affascinante percorso attraverso i colori, i profumi e i sapori del magico mondo delle bollicine italiane, nei bellissimi saloni del The Westing Excelsior di via Veneto (sabato 22 novembre dalle 16.00 alle 22.00).

Un viaggio indimenticabile attraverso i territori vocati, con Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore a guidare il gruppo con ben 19 cantine, seguito da Franciacorta con 14, Trento Metodo Classico con 12. Ma non mancheranno etichette significative anche da altri regioni come il Piemonte, l’Alto Adige, il Friuli, la Toscana, le Marche, l’Abruzzo, l’Umbria, il Lazio, la Campania, la Puglia, la Sicilia e la Sardegna.

Un parterre straordinario che conferma il successo e la credibilità dello Sparkle Day – commenta Francesco D’Agostino, direttore di Cucina&Vini e curatore della guida Sparkleuna manifestazione davvero unica nel suo genere. Non capita spesso di poter degustare, tutte insieme, le migliori bollicine presenti sul mercato. Un appuntamento imperdibile per i tanti appassionati ma anche per i semplici curiosi che avranno inoltre la possibilità di provare dei gustosi abbinamenti con alcune eccellenze food di altissima qualità”.

Per il terzo anno consecutivo, anche in questa edizione ad affiancare Francesco D’Agostino durante la consegna delle 5 sfere, sarà il giornalista Andrea Lucatello, storico speaker di Radio Capital, conduttore insieme a Mary Cacciola di ‘Non c’è duo senza tè e ‘Brunch per duo’.

Ed effettivamente anche il settore cibo sarà ottimamente rappresentato, a partire dal Consorzio di Tutela del Parmigiano Reggiano e dall’Antica Pasticceria Muzzi, sponsor ufficiali dell’evento. Affiancati da vere e proprie chicche gourmet come le proposte street food di Mozao, i golosi cartocci della Bottega dell’Oliva Ascolana, le creazione fredde e calde della Pescheria Meglio Fresco e gli sfizi del ristorante Orlando Sapori di Sicilia.

Grazie proprio alla presenza dell’Antica Pasticceria Muzzi, quest’anno alla rosa di riconoscimenti assegnati alle aziende, si aggiunge il premio ‘Eccellenza&Tradizione Muzzi’ che verrà assegnato a un’azienda che vanta un’antica tradizione nella produzione di bollicine.

Il Parmigiano Reggiano sarà protagonista di alcune degustazioni davvero speciali – conclude D’Agostinoproprio per ribadire questo link tra il mondo del vino e quello del food, veri patrimoni del Made in Italy. Comparti fondamentali anche per l’economia del Paese, testimonial di un Italian Style che il mondo intero apprezza e che sabato 22, allo Sparkle Day, presenterà alcuni dei suoi fiori all’occhiello”.

Per info e prenotazioni

Sparkle Day 2015

Hotel Westin Excelsior – Roma

Sabato 22 novembre 2014

Dalle 16.00 alle 22.00

Ingresso: € 15,00

 

 

Per informazioni: Valentina Venturato – Tel. 06.98872584 – venturato@cucinaevini.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa e Comunicazione – MG Logos

Tel  06 45491984 – comunicazione@mglogos.itinfo@mglogos.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Orvieto e l'Orvieto - 5 novembre 2014 Successivo El chimichurri