Il piccolo buco di Luca Issa a Fontana di Trevi

Il Piccolo Buco
Il Piccolo Buco

Ieri sera, su consiglio di Claudio Pedone caro amico e selezionatore di eccellenze, sono andata con Sabrina Rinaldi a provare la pizzeria Il Piccolo Buco in via del Lavatore 91, proprio a due passi da Fontana di Trevi. Ho avuto una soddisfazione grandissima!

Prima di tutto chi conosce Roma sa benissimo che in centro la maggior parte dei ristoranti sono mediocri per lo più turistici, con tanto di acchiappino all’esterno. Brutte vetrine colorate, sfolgoranti e con prodotti veramente di bassa qualità. Passando abbiamo notato comunque che tanti tavoli di questi locali erano vuoti.

Giunte invece davanti al Piccolo Buco di Luca Issa notiamo una fila di persone che aspettano fuori pazientemente. Per fortuna Claudio aveva prenotato per noi! Il locale è innegabilmente piccolo ma curato ed accogliente. Spicca il forno a legna. Già da un primo sguardo noto che sono esposti gli ingredienti usati per la pizza: farina biologica del Mulino Marino, l’acqua Plose, il pomodoro Pomilia, il sale grigio di Guérande, mozzarella di Fior d’Agerola ed il prosciutto di San Daniele Dok Dell’Ava. Fantastico! Già questo prometteva molto bene.

14520497_10208848795951550_2290832392706279836_n

14445987_10208853237742592_6565928444376808710_n 14441031_10208853234422509_7090921232401702752_n 14484950_10208848796231557_2192154476884391437_n 14495231_10208853234782518_1849052165376836764_n 14457310_10208853235622539_2836048497552885641_n 14517404_10208853235902546_8684626537563838522_n 14517356_10208853236542562_8180726151428398940_n 14446057_10208853237062575_2508137716731283304_n

Dopo averci fatto accomodare, si è avvicinato Luca e ci ha raccontato brevemente la sua storia. Ha 31 anni e per 10 anni ha lavorato in questo stesso locale gestito da suo padre. Prima la scelta commerciale si uniformava a quella dei locali limitrofi. Da circa 6 mesi è diventato il proprietario de Il Piccolo Buco dandogli un taglio completamente differente. Vuole puntare sulla qualità, il suo sogno è quello di far tornare i romani a mangiare a Fontana di Trevi. Sicuramente una scelta coraggiosa ma a quanto pare vincente. Per prima cosa ci ha offerto una degustazione di tre olii con il mitico pane di Roscioli e si è soffermato a spiegarci cultivar e caratteristiche. Che dire? Commovente.

14449878_10208853245102776_2605657741250130158_n 14517595_10208853244582763_8872337557287673596_n

Arrivate le pizze abbiamo potuto constatare che le premesse erano state assolutamente tutte confermate ed anche il gusto era eccellente. Un bel cornicione soffice e il centro basso e con un filo d’olio crudo. Non abbiamo preso nulla dal menù della cucina perciò ci dovremo tornare… ma ne abbiamo tutte le intenzioni.

Altro pregio, la presenza di un sommelier e di una buona carta dei vini. Quando mai in una piccola pizzeria?!?! 14457299_10209043335352122_9043012944179053221_n 14449041_10209043337632179_85333039062937032_n 14495374_10208848828992376_4600852612752338289_n 14440829_10208848829432387_6548840011049358021_n

Il Piccolo Buco
Il Piccolo Buco

14516357_10208848825632292_5168524887528502302_n

Un posto del genere rende onore a Roma e all’Italia. Vedere i visi sorpresi degli stranieri che finalmente assaporano le eccellenze italiane, mi fa sentire orgogliosa e non posso che ringraziare Luca Issa di questa sua nuova politica imprenditoriale.

14484755_10208853238222604_5115630601743978646_n 14462755_10208853238582613_3928394292953101747_n 14463058_10208853238862620_3462211186917711698_n 14519743_10208853239222629_5379883503274373043_n 14457536_10208853239582638_5936459171546885782_n 14440818_10208853240222654_8434580497153612623_n 14502825_10208853240582663_1441588640788435505_n 14440767_10208853241062675_1540187679308480390_n 14495447_10208853241182678_3122292673340291286_n

14502950_10208848794031502_552664001239199341_n 14516536_10208848794831522_7843186319883228977_n

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Related posts:

Precedente Osteria Il Magazzino di Luca Cai - Firenze Successivo Cantina Capitoni in Val D'Orcia