Orvieto e l’Orvieto – 5 novembre 2014

10553776_742536692495761_5652413239587124973_o

 

Fervida seguace di Luca Puzzuoli, direttore del Palazzo del Gusto di Orvieto, non potevo certo declinare il suo invito alla serata di gala che ha organizzato per la stampa estera nel sontuoso cinquecentesco Palazzo Della Rovere a Roma, all’ombra del cupolone, sede del Ristorante La Veranda e dell’ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme dove peraltro sono state girate delle scene de “La Grande Bellezza” di Sorrentino.

In una sala dagli affreschi cinquecenteschi, il sindaco di Orvieto Giuseppe Germani e Enzo Barbi presidente del Consorzio del Vino di Orvieto hanno illustrato agli ospiti di ben 21 paesi le eccellenze artistiche, storiche ed enogastronomiche del territorio orvietano. Il Direttore Luca Puzzuoli ha presentato le prossime iniziative del Palazzo del Gusto e anche altri eventi in calendario. E’ stato un vero piacere per me incontrare in questo contesto il presidente del Gruppo LT Multimedia Maurizio Senese e la TV Manager di Marcopolo, Giacomina Valente.

All’interno del ristorante La Veranda, lo Chef Claudio Favale ha preparato un menù con una selezione di prodotti di eccellenza volta a far apprezzare la genuinità e le peculiarità del territorio orvietano. I piatti della tradizione sono stati esaltati dai salumi, dai formaggi, dalla pasta, dalla carne, dalle patate, dai legumi, l’olio nuovo tutto di qualità superlativa. E’ stato strepitoso il dessert  con il quale lo chef ha liberato la sua creatività: una crema di zabaione con veli di tartufo bianco Boscovivo, pera cotta all’Orvieto classico e croccante di tozzetti Agnusdei Pensi.

Anche la scelta dei vini, serviti con classe dai sommelier FISAR di Orvieto, è stata all’altezza della serata. Ho apprezzato particolarmente il San Giovanni della Sala Antinori straordinariamente elegante al naso con aromi di fiori bianchi e di frutta matura e il Calcaia “Muffa Nobile” Barberani con bouquet suadente e affascinante, con miele, spezie e zafferano.

L’obiettivo di presentare il territorio è stato egregiamente raggiunto e sicuramente è stato un evento che rimarrà nella memoria dei fortunati partecipanti.

1271302_742535655829198_3859061111432338193_o
Degustazione di salumi e formaggi Il Marrugio, frutta appassita e mostarda, crostini di pane caldo ed insalatina di erbette
10511635_742536072495823_7312619590116455810_o
Zuppa di fagioli di Costantino Pacioni con cavolo nero, pasta Panarese e olio extravergine Gradassi
1912289_742536012495829_5067443905136381781_o
Umbrichelli di Pasta Fresca Grancini al pesto di broccoli, guanciale e pecorino nero romano Il Marrugio
10712610_742536442495786_4162410501278079673_o
Cosciotto di agnello laziale IGP cotto a bassa temperatura, patate Perle della Tuscia all’olio di Gradassi e misticanza di campo
1491434_742536519162445_3963948348498066646_o
Patate vitelotte di Perle della Tuscia
10620424_742536599162437_9169345403928812432_o
Crema di zabaione con veli di tartufo bianco Boscovivo, pera cotta all’Orvieto Classico e croccante di Tozzetti Agnusdei Pensi
10431261_742536225829141_7642698999392933853_o
Luca Puzzuoli e Federico Fioravanti

 10425023_10204046856026053_1475877630940240013_n 10407706_10204046858466114_3959608505063188514_n 10624766_10204046857146081_5616913843448382970_n 10468220_742534335829330_1031256449590772478_o 10688435_742535225829241_6486206542357022793_o 10620373_742535222495908_5857196854920471632_o 10359041_742535402495890_8133566388271592419_o 1960938_742535429162554_6475515298014638596_o 10537206_742534752495955_7185495624830003722_o 10700537_742536635829100_7904655741745651471_o

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Taste of Roma 2014 Successivo Sparkle Day 2015