Involtini di pesce spada con zenzero e sesamo

11960432_10206080120056383_246823992_oVedo troppe signore smarrite davanti al banco del pesce. Eppure è facile. Perchè la fettina di vitella è semplice e la fettina di pesce spada è nemica? Pochi ingredienti, dispensa aperta ed è fatta! Giochiamo! Alea iacta est!

Ingredienti

  • una fettina di pesce spada per commensale
  • pane raffermo
  • prezzemolo
  • zenzero
  • pecorino
  • capperi
  • dragoncello
  • aglio
  • olio evo
  • sesamo
  • olio evo

Preparazione

Mettete nel cutter qualche fetta di pane raffermo,l’aglio, il prezzemolo, una manciata di capperi ben dissalati, il dragoncello, dei pezzetti di zenzero sbucciato ed un filo d’olio. Unite del pecorino grattugato e con l’impasto ottenuto riempite le fette di pesce spada. Non c’è bisogno di legarli o mettere lo stuzzicadenti, mettendoli in forno resteranno chiusi.

Confezionate degli involtini e spolverateli con dei semi di sesamo. Adagiatele in una pirofila ed infornate a 180° per 15 minuti. Servite con della verdura di stagione. Semplice ed sorprendentemente buono!

11948326_10206079583362966_1475959585_o

11973705_10206079596523295_443970197_o 11975339_10206079589003107_1221046965_o 11942407_10206079600403392_1037933360_o 11973692_10206079688365591_116669682_o 11960378_10206079804768501_747409024_o 11973376_10206080132296689_1444569331_o 11982634_10206080126896554_646188558_o 11975449_10206080117496319_1173015810_o 11960432_10206080120056383_246823992_o

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Precedente Limoncello mio Successivo Astice a modo mio...quasi catalano