Bomboletti di zia Ermanna (lumachine di mare alla sambenedettese)

Bombetti 1Non potevo non chiamarli così! Li ho mangiati così tante volte a San Benedetto del Tronto a casa della mia adorata zia Ermanna che le avrei fatto un torto! Sono strepitose e hanno un sughetto che ti costringe a leccarti le dita!

Ingredienti

lumache di mare 1 kg

aglio rosso di Sulmona 3/4 spicchi

1 mazzetto di finocchio selvatico (a San Benedetto si chiama bastardo)

qualche scorza di limone o arancia

passata di pomodoro 700 gr (ho usato la salsa di pomodoro datterino Bottega di Sicilia…strepitosa!)

1 bicchiere di vino bianco secco

Un cucchiaio di prezzemolo tritato

sale q.b.

Olio evo

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: un ora e mezza

Tempo di cottura: 30/40 minuti

Ero indecisa se scrivere difficoltà facile o media perchè in effetti ci vuole solo un po’ di pazienza, ma nulla di più.

La cosa essenziale da fare è togliere gli opercoli alle lumachine, tremendamente fastidiosi! E qui zia Ermanna mi ha insegnato il trucco!

Occorre sciacquare bene i bombetti e poi metterli a riposare in una ciotola con acqua fredda e salata per circa un’oretta. Le ho messe in uno scolapasta e quindi nella ciotola. Piano piano usciranno dal guscio. Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua e appena bolle con una manovra da Speedy Gonzales tuffateci le lumachine (lo scolapasta vi aiuterà ad essere veloci).  Forse sembra crudele….ma per le vongole o le cozze facciamo la stessa cosa. Fatele bollire per 15 minuti. Scolatele e sciacquatele con l’acqua fresca finché non si saranno staccati tutti gli opercoli.  Ora sono pronte per essere preparate.

Soffiggete l’aglio con del buon olio extravergine,  versate i bombetti ed annaffiate con del vino secco. Lasciate dealcolizzare quindi versate la salsa di pomodoro, il finocchietto e la scorza di arancia (o limone se preferite).  Saranno pronte dopo circa una mezz’ora di cottura a fiamma bassa. Prima di servire spolverizzate con del prezzemolo tritato e un po’ di peperoncino, se è gradito. Preparate tanto pane perchè la scarpetta è d’obbligo!

Bombetti_2

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Related posts:

Precedente Quinoa con Galaverna del Mugello, asparagi, fiori ed oro eduli Successivo Semifreddo ai pistacchi di Bronte

4 thoughts on “Bomboletti di zia Ermanna (lumachine di mare alla sambenedettese)

  1. Paola il said:

    Finalmente una ricetta degna delle lumachine di mare!!! L’unica del web, in verità!!! Brava!!!

  2. Grazie per il chiarimento in merito alla pre cottura, non sapevo che devo prima attendere che escano dopo il lavaggio e poi effettuare una bollitura!

    • Cristiana Curri il said:

      Gli opercoli sono fastidiosi e così sei sicura di toglierli tutti 🙂

I commenti sono chiusi.