Pizzette con olive verdi e acciughe

Pizzette

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifPer la serie antipasti delle feste, vi propongo delle pizzette ripiene.
Le pizzette di pasta di pizza sono sempre state una prerogativa delle feste, qualunque esse siano.
Ma quest’anno ho voluto esagerare e riproporre una ricetta assaggiata lo scorso anno, sempre in occasione del Natale.
Sono semplicissime pizzette di pasta, che all’interno prevedono un ripieno di olive verdi, acciughe, capperi, origano e aglio.
Tutto qui.
Questo ripieno facilissimo, con ingredienti reperibili e poco costosi, sarà un’esplosione di sapore e perfettamente in armonia con la dolcezza della pasta.

INGREDIENTI

  • Farina 500g
  • Lievito di birra o in polvere s.Martino 1/2 cubetto o bustina
  • Acqua q.b.
  • Zucchero 1 cucchiaino sciolto insieme al lievito
  • Sale 1/2 cucchiaio

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito in 1/2 bicchiere d’acqua tiepida (per cominciare), insieme ad un cucchiaino di zucchero.
Da parte unire il sale alla farina e mescolare.
Aggiungere l’acqua a poco a poco mentre si mescola: ce ne sarà sicuramente bisogno di altra, quindi riempite lo stesso bicchiere così da riutilizzare tutti i rimasugli di lievito.

Impastate finché non otterrete una pagnotta ben morbida senza grumi.
Lasciate crescere fino al raddoppio.

Formate delle palline e stendetele a mano, oppure, se volete essere più precisi, stendete la pasta e tagliate dei rettangoli con una rotella.

Per il ripieno

  • Olive verdi 200g
  • Capperi una manciata dissalati
  • Acciughe 4/5 dissalate
  • Origano un cucchiaino
  • Aglio 1 spicchio grande
  • Olio d’oliva

Denocciolare le olive e tagliarle in pezzi piuttosto grandi.
Lavare e ridurre in piccoli pezzi le acciughe e i capperi.
Tritare uno spicchio d’aglio e aggiungerlo al composto.
Aggiustare di olio d’oliva e lasciar insaporire per qualche ora.

Adesso potete riempire le vostre pizzette: mettete un po’ di ripieno al centro stando ben attenti a non far colare troppo olio.
Chiudete bene e friggete un paio alla volta.

Pizzette

Il risultato saranno delle pizzette all’aspetto molto semplici, ma al gusto davvero esplosive!

Grazie alla famiglia O. per avermi gentilmente concesso il copyright sulla ricetta.

Buon appetito
Cesca

Piatti biodegradabili offerti da:



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento