Pizza patate e wurstel

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gif

Pizza patate e wurstel

Non a tutti piace la pizza con il pomodoro ed è sempre un problema cucinarla senza scadere nella banalità.
Oggi faremo la più classica delle classiche pizze bianche: la pizza patate e wurstel.

La particolare difficoltà di questa pizza è la cottura delle patate: in molti le sbollentano prima, altri le friggono, ma, io, le metterò crude.
Vediamo come si fa!

INGREDIENTI

  • Farina 300g
  • Lievito 5g
  • Acqua 100ml (per iniziare)
  • Olio d’oliva 3 cucchiai
  • Zucchero 1 cucchiaino nell’acqua
  • Sale 1/3 di cucchiaio
  • Patate grandi 2
  • Wurstel 2
  • Formaggio filante q.b.
  • Erba cipollina

PROCEDIMENTO

Prima di tutto dovete impastare la pasta per pizza. Versate la farina in una scodella e praticate un vulcano al centro.
Dentro al foro, aggiungete l’acqua in cui avete precedentemente sciolto il lievito e lo zucchero, poi aggiungete l’olio d’oliva. Di lato, “ai bordi del vulcano” aggiungete il sale, che, come sappiamo, non deve venir troppo a contatto con il lievito.
Quindi impastate vigorosamente fino ad ottenere una pasta ben morbida ed elastica e lasciate riposare per 1h circa.
Trascorso questo tempo, stendete la pasta nella teglia e lasciate crescere altrettanto tempo.

Nel frattempo tagliare le patate con una mandolina (ecco perché non le cuociamo).
Tagliate a rondelle i wurstel e grattugiate il formaggio filante.

Quando sarà passato il secondo tempo di lievitazione, sistemate le patate sulla pizza, condite con olio e sale e mettete a cuocere.

Appena la parte inferiore sarà cotta, aggiungete l’erba cipollina, i wurstel e la scamorza e continuate a cuocere.
Se la vostra pizza sembra anemica, potete accendere il grill per qualche minuto.

Pizza patate e wurstel

Il risultato sarà una pizza croccante e ben condita che piacerà anche ai non amanti della pizza al pomodoro.

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

1 Comment

  1. For most recent information you have to go to see world-wide-web and
    on web I found this site as a finest web page for newest updates.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.