Come conservare la nduja

nduja

 photo Ci stiamo trasferendo_zpsuoccljns.gifFortunatamente ci sono persone che vanno in vacanza in Calabria e pensano a me e alla mia passione per il cibo.
Disponendo di un bel pezzo di nduja, e apprezzandola solamente io in casa mia, finisco sempre per regalarla o ancor peggio farla invecchiare.

Stavolta no. Devo assaporarne ogni piccolo morso.
Quindi ho cercato nei forum di saggezza popolare i metodi più usati per conservare la nduja e il più utilizzato è questo che vi sto per spiegare.

Procedimento

Privare la nduja del budello e tagliarla in due o tre parti.
Procurarsi un barattolo di quelli della marmellata e pressare ogni tocchetto di nduja sul fondo del barattolo, fino a riempirlo.
Pressate bene il contenuto così da non far penetrare nessuna bolla d’aria.
Sulla superficie del contenuto versare un dito d’olio così da sigillare la nduja pressata ed evitare che si formi lo strato di muffa.
Così è possibile conservare la nduja in frigo per un paio di mesi senza dover avere fretta di conservarla.
Quando avete intenzione di utilizzarla, colate l’olio in superficie e pescatela con un cucchiaino.
Prima di richiudere il barattolo, aggiungete sempre olio e conservate.

E’ possibile anche congelarla, ma si sa, quando si congelano i cibi cambiano sempre sapore.

nduja

Se volete scoprire un modo gustoso e facile per usare questa meraviglia, leggete questo articolo!

Buon appetito
Cesca



The following two tabs change content below.
Chiamatemizia

Chiamatemizia

Ciao! Mi chiamo Francesca, ma voi potete anche chiamarmi Zia. Mi piace cucinare, mangiare ed essere sempre con le mani in pasta. Adoro i rustici, le pizze e la pasta fatta in casa, ma in generale qualsiasi cosa che, quando la mordi, ti fa sentire felice.
Chiamatemizia

Ultimi post di Chiamatemizia (vedi tutti)

Lascia un commento