Marmellata di albicocche

Agosto andiamo è tempo di… conserve! Oggi  è il turno della marmellata di albicocche che addolcirà le nostre colazioni invernali e si unirà a crostate e torte per le molte occasioni (reali e create ad hoc) di festeggiamenti in famiglia e con gli amici. Soprattutto sarà la scorta per la mitica Sacher di Andrea!

Ingredienti per 2 vasi da 0,5 litri

  • 1 kg di albicocche (al netto dei noccioli)
  • 400 gr. di zucchero
  • 1 limone (il succo)

Procedimento

  1. Lavate e pulite le albicocche privandole del nocciolo.
  2. Raccoglietele in una pentola capiente e cominciate a farle cuocere a fuoco moderato.
  3. Dopo qualche minuto aggiungete lo zucchero e il succo di limone.
  4. Mescolate frequentemente e, con l’aiuto della schiumarola, eliminate la schiuma che si forma in superficie.
  5. Fate cuocere almeno 1 ora, comunque fino a raggiungere una buona consistenza densa.
  6. Invasate direttamente così se vi piace la versione confettura, altrimenti frullate fino a raggiungere la consistenza preferita e invasate immediatamente.
  7. Fate raffreddare i vasetti disponendoli a testa in giù e coprendoli con un canovaccio, in modo che la temperatura scenda lentamente e formi il sottovuoto indispensabile per riporre la marmellata in dispensa.

Precedente Torta di pane, zucchine e pomodori Successivo Torta di verdure extralight