Formaggio di Kefir

E quando il  kefir comincia a crescere… impariamo a fare il formaggio, leggerissimo e scarso di lattosio, quindi adatto anche a chi è intollerante! Si conserva bene sott’olio per mesi. L’olio può essere riutilizzato per nuovi formaggini o per condire pasta e insalate.

Ingredienti per 15 formaggini

  • 1 litro di kefir
  • 250 ml di olio evo (circa)
  • erbe aromatiche a piacere (timo, melissa, origano, menta)
  • peperoncino

Procedimento

  1. Filtrate il kefir e rimettete i grani nel latte fresco.
  2. Versate il kefir filtrato in un colino rivestito da un panno di cotone, coprite e mettete in frigorifero.
  3. Lasciate colare il siero per un paio di giorni.
  4. Quando il kefir sarà asciugato (la consistenza è quella del formaggio spalmabile) prelevatene un cucchiaino per volta e formate delle palline.
  5. Depositate le palline di formaggio delicatamente in un vaso di vetro nel quale avrete già messo l’olio.
  6. Proseguite fino a terminare il formaggio e coprite con altro olio fino al bordo del vaso.
  7. Chiudete e fate “stagionare” in frigorifero per qualche giorno prima di assaggiare…
  8. L’olio può essere aromatizzato con erbe aromatiche a vostro piacere o con peperoncino

 

Precedente Zucchine tonde ripiene di cous cous, ricetta light Successivo Tarte tatin ai pomodori

2 commenti su “Formaggio di Kefir

I commenti sono chiusi.