Giardiniera “rossa”

Ecco un’ottima ricetta per utilizzare al meglio l’abbondanza di verdure (fresche e di stagione!) del periodo estivo e rifornire la dispensa. Per me – che non amo molto l’aceto – è la ricetta ideale perchè il gusto deciso dell’aceto viene mitigato dal sapore del pomodoro che avvolge nel suo abbraccio tutte le altre verdure…

Ingredienti per 4 vasi da 0,5 litro

Per il sugo di pomodoro

  • 2 kg di pomodori a peretta maturi
  • 1 cipolla
  • sale
  • basilico

Per la giardiniera

  • 250 gr. di sedano
  • 250 gr. di carote
  • 250 gr. di fagiolini
  • 250 gr. di cipolle
  • 250 gr. di peperoni
  • 250 gr. di zucchine
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • 1/2 bicchiere di aceto rosso
  • 1 pugno di sale grosso
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

  1. Ponete in una pentola capiente 4 cucchiai di olio e 1 cipolla tagliata a fette larghe.
  2. Lavate, tagliate in quattro i pomodori e versateli nella pentola insieme alla cipolla, all’olio e un cucchiaio di sale grosso.
  3. Fate cuocere per circa 30 minuti poi aggiungete il basilico. Aspettate qualche minuto poi passate la salsa e versate il sugo ottenuto in una pentola capiente.
  4. Pulite e tagliate le verdure a cubetti.
  5. Rimettete il sugo sul fuoco e quando bolle versatevi le verdure a distanza di 10 minuti l’una dall’altra partendo da quella che necessita di tempi di cottura più lunghi, quindi nell’ordine: sedano, carote, fagiolini, cipolle, peperoni, zucchine.
  6. Fate cuocere ancora 10 minuti dopo aver aggiunto l’ultima verdura quindi aggiungete il sale, l’olio e l’aceto. Lasciate sul fuoco ancora qualche minuto in modo che il condimento si mescoli bene poi versate nei barattoli sterilizzati e fate raffreddare.
  7. E’ buonissima anche subito ma conservata in dispensa per qualche mese… sarà ottima a Natale!

Precedente Marmellata di albicocche Successivo Coscette di pollo alla birra