Pane integrale ai semi di finocchio

Voglia di fare il pane, declinato in tanti modi: semplice, integrale, arricchito da semi oleosi o cioccolata, olive… insomma è un periodo di sperimentazioni sulle lievitazioni. A volte non sono perfette ma oggi è venuto proprio buono. Per questa sera li divoriamo così, in purezza, ma sono ottimi con salame, pancetta o lardo… Questa stessa pasta può essere usata anche per una pizza o una focaccia rustica.

Ingredienti per 10 panini (da 80 gr. circa)

  • 300 gr. di farina integrale
  • 200 gr. di farina Manitoba
  • 300 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito per pizza
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di semi di finocchio

Procedimento

  1. Mischiate le farine e il lievito sulla spianatoia.
  2. Fate un buco nel centro e versatevi l’olio, lo zucchero, un cucchiaio di semi di finocchio e cominciate ad amalgamare con l’aiuto di una forchetta.
  3. Versate l’acqua tiepida (dove avrete fatto sciogliere il sale) lentamente.
  4. Quando l’impasto comincia a indurirsi, lasciate la forchetta e continuate a lavorare con le mani (almeno 10/15 minuti).
  5. Formate una palla, praticate un taglio a croce e mettetela a lievitare in una ciotola coperta da un canovaccio nel forno spento (con la luce accesa) per 45 minuti.
  6. Trascorso questo tempo l’impasto avrà raddoppiato il suo volume.
  7. Riprendete l’impasto e formate dieci panini tondi, deponeteli in una teglia coperta di carta forno, spennellateli con un pochino di latte e spolverate con qualche seme di finocchio. Fateli lievitare ancora 20 minuti.
  8. Infornate a 200 gradi per 30/40 minuti. I panini dovranno risultare dorati e croccanti.
  9. Quando sfornate coprite per qualche minuto i panini con un canovaccio per trattenere l’umidità. Lasciate raffreddare e servite i panini profumati e morbidissimi.

 

Precedente Pesto alla genovese Successivo Frittelle di Fiori di Sambuco