Pastiera

Era tanto tempo che volevo provare questa ricetta, finalmente mi sono cimentata e il risultato è davvero apprezzabile. Una torta tradizionale, dal gusto unico e particolare. Certo molto calorica ma… una volta all’anno si può! Come in tante altre occasioni credevo fosse una ricetta complessa e impegnativa invece basta solo un pò di organizzazione e il gioco è fatto.

pastiera

Ingredienti per 10 porzioni

Per la frolla

  • 300 gr. di farina 00
  • 150 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 limone

Per il ripieno

  • 300 gr. di grano cotto (si trova in commercio già pronto)
  • 300 gr. di ricotta di pecora
  • 150 gr. di zucchero
  • 100 ml di latte intero
  • 100 gr. di canditi misti
  • 3 uova
  • 1 fialetta di fiori d’arancio
  • 1 limone
  1. Preparate la frolla unendo farina e burro fino ad ottere un composto in briciole.
  2. Aggiungete poi zucchero, tuorli e la scorza di mezzo limone grattugiato.
  3. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo poi avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno mezz’ora.
  4. Nel frattempo versate in una casseruola il latte, il grano cotto, il burro e la scorza grattugiata di 1 limone; lasciate cuocere per 10 minuti mescolando spesso finchè non diventa una crema. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  5. Amalgamate bene la ricotta, passata al setaccio, con lo zucchero. Aggiungete, sempre mescolando, i tuorli d’uovo uno alla volta. Tenete le chiare da parte e montatele a neve ferma, vi serviranno dopo. Quindi unite la fialetta di fiori d’arancio, la cannella, la vanillina, il liquore e infine i canditi.
  6. Proseguite aggiungendo tutto il composto di grano e latte ormai freddo alla crema di ricotta e, in ultimo, gli albumi montati a neve. Mescolate fino a rendere l’impasto cremoso e omogeneo.
  7. Stendete la frolla, adagiatela in una teglia a cerniera mantenendo il bordo alto un paio di centimetri.
  8. Versatevi la crema e, con la frolla avanzata, realizzate le classiche strisce incrociate.
  9. Spennellate con uovo o latte e fate cuocere in forno giù caldo a 180 gradi per 40/50 minuti.
  10. Fate raffreddare e servite.

Precedente Coppetta ricotta e frutti di bosco Successivo Plum cake salato con cipolle caramellate