La Sacher di Andrea

DSCN0732

Questo è il regno di Andrea, la sua torta preferita sia per gusto che per produzione: gli viene proprio bene!
A Santo Stefano ha conquistato tutti!

Ingredienti per 12 persone

  • 6 uova (a temperatura ambiente)
  • 180 gr. di farina 00
  • 260 gr. di zucchero
  • 250 gr. di cioccolato fondente
  • 175 gr. di burro morbido
  • 20 gr. di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 350 gr. di marmellata di albicocche

Per la glassa

  • 300 gr. di cioccolato fondente
  • 250 gr. di panna
  • 50 gr. di miele

Procedimento

  1. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria poi lasciatelo raffreddare, è importante che il cioccolato non sia troppo caldo altrimenti scioglierà il burro nell’impasto.
  2. Dividete i tuorli dagli albumi. Mettete in una ciotola il burro a pezzetti a temperatura ambiente, unite 110 gr. di zucchero semolato e il miele.
  3. Con le fruste elettriche amalgamate fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro poi unite a filo il cioccolato fuso e i tuorli (uno alla volta).
  4. Iniziate a montare gli albumi con un pizzico di sale. Quando saranno bianchi incorporate i restanti 150 gr. di zucchero poco alla volta. Continuate fino a che saranno ben lucidi ma ancora un po’ cremosi.
  5. Aggiungete gli albumi all’impasto e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare le uova.
  6. Aggiungete la farina setacciata e amalgamate con cura.
  7. Versate il tutto in una tortiera a cerniera rivestita di carta forno e fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 50/60 minuti.
  8. Fate raffreddare bene la torta (potreste prepararla il giorno prima) poi tagliatela in due e spalmate la parte inferiore con la marmellata di albicocche.
  9. Richiudete la torta, scaldate un pochino di marmellata e spennellata l’intera superficie della torta.
  10. Scaldate in un pentolino la panna fresca liquida, unite il miele e mescolate per scioglierlo, quando il composto sfiorerà il bollore versatelo sul cioccolato fondente tritato.
  11. Mescolate fino ad ottenere una crema senza grumi, lasciate raffreddare la salsa.
  12. Quando la salsa sarà tiepida potrete ricoprire la torta: ponete la base su una gratella e disponete sotto un vassoio per raccogliere la glassa in eccesso, fate colare la glassa al cioccolato iniziando dalla circonferenza esterna per poi coprire tutto il centro.
  13. Raccogliete la glassa e mettetela in una sac à poche o in un conetto di carta forno e, quando la torta sarà completamente raffreddata, procedete alla decorazione con la scritta Sacher e qualche disegno.

DSCN0663 DSCN0666 DSCN0667 DSCN0669 DSCN0670 DSCN0671 DSCN0726

 

Precedente Risotto con radicchio, cremoso di capra e granella di noci Successivo Cioccolata fondente