Dolce di Amalfi, ricetta di Sal De Riso

Ingredienti per 6 persone

  • 160 gr. di zucchero a velo
  • 130 gr. di burro morbido
  • 100 gr. di uova (2) a tmperatura ambiente
  • 100 ml di latte fresco (a temperatura ambiente)
  • 100 gr. di mandorle pelate dolci (da tritare finemente)
  • 80 gr. di farina 00
  • 50 gr. di fecola di patate
  • 2 limoni di Amalfi (o non trattati)
  • 1 baccello di vaniglia
  • 60 gr. di scorza di limone candita
  • 5 gr. di lievito in polvere per dolci
  • 2 gr. di sale
  • farina di mais q.b. per la teglia

Procedimento

  1. Con le fruste elettriche montate a crema il burro con lo zucchero per 5 minuti.
  2. Unite la scorza grattugiata dei limoni, il sale, la vaniglia e la scorza candita tagliata finemente.
  3. Unite le uova, uno per volta, amalgamando bene (fruste a velocità bassa).
  4. Setacciate la farina con la fecola il lievito e le mandorle tritate.
  5. Unite, poco alla volta, al composto il latte alternandolo con le farine setacciate.
  6. Imburrate e infarinate con la farina di mais uno stampo sferico da 18 cm. oppure una teglia.
  7. Infornate a 160 gradi per 1 ora (valutate con il vostro forno), in ogni caso quando il profumo aleggia per casa è pronta!
  8. Sfornate , lasciate intiepidire, sformate su un piatto di portata e spolverate con zucchero a velo.

Dolce di Amalfi

Calorie

  • 2800 totali
  •   466 a porzione
Precedente Caprese al Limone, ricetta di Sal De Riso, senza glutine Successivo Camille

2 commenti su “Dolce di Amalfi, ricetta di Sal De Riso

  1. SARA il said:

    Provato nello stampo a “ZUCCOTTO ” DA 16 CM PER 1 ORA A 160°. è uscita bagnata, completamente cruda. Riprovato in teglia da 24. OK!!!

    • chezchristina il said:

      Fantastico. E’ un dolce buonissimo, le teglie purtroppo si azzeccano con l’esperienza, capita anche a me di dover provare un paio di volte prima di trovare grandezze e tempi ideali.
      A presto!

I commenti sono chiusi.