SFORMATO DI POLENTA CON SALSA AI FUNGHI PORCINI

12208257_10206604950696294_1781254192375282684_n Ciao a tutti oggi facciamo lo sformato di polenta con salsa ai funghi porcini..così piano piano iniziamo ad entrare in una cucina  prettamente autunnale, anche se fuori l’estate di San Martino imperversa ancora imperterrita..

Vabbè non è vero dai, altro che autunno!! sappiate che vi cucinerò insalate di pasta anche la vigilia di Natale..

Ingredienti: ( per 4/5 persone)

per la polenta:

  • 380 gr. farina di mais per polenta ( io housato quella a cottura istantanea)
  • 1 l latte di soia
  • 500 ml
  • 20 gr. di margarina ( facoltativi, io li metto perchè conferiscono “morbidezza” al sapore)
  • sale
  • noce moscata

per la crema di funghi:

  • 300 gr. di funghi porcini
  • 200 ml. di panna vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • aglio e prezzemolo tritato q.b.
  • 1 dado vegetale

 

Preparazione della salsa

Mettiamo a soffriggere l’aglio ed il prezzemolo con l’olio, poi aggiungiamo i funghi tagliati a pezzetti, il dado  e lasciamo rosolare per qualche minuto prima di sfumare con il vino bianco; quando il vino sarà evaporato aggiungiamo la panna, mezzo bicchiere di acqua e proseguiamo la cottura ancora per 4/5 minuti;

Mi raccomando, non bisogna lasciare asciugare troppo la salsa, perchè poi, per poter deventare crema fluida dobbiamo frullarla ( dopo questa fase se dovesse essere troppo densa aggiungiamo un pò di latte e la mettiamo sul fuoco ancora per qualche momento, viceversa la mettiamo anche in questo caso sul fuoco per qualche momento per farla addensare)

La salsa è opportuno cucinarla prima della polenta, in modo che poi basterà un attimo sul fornello per riscaldarla, la polenta invece, dato che non deve raffreddarsi troppo, va servita ancora calda, dopo qualche minuti di riposo, giusto il tempo di permettrle di prendere forma nello stampo.

Preparazione della polenta

In una pentola portiamo ad ebollizione il latte con l’acqua, poi a pioggia versiamo la farina di mais, aiutandoci con una frusta per evitare la formazione di grumi; dopo qualche minuto la polenta inizierà ad addensarsi ( a questo punto sostituiamo la frusta con un cucchiaio di legno, per mescolare).

Facciamo cuocere la polenta per alcuni minuti mescolando sempre, fino a quando non comincerà a staccarsi dai bordi; a quel punto sarà pronta; per fare lo sformato dobbiamo versare il composto, ancora caldo, dentro uno stampo ( oliato in precedenza) a forma di ciambella o se preferiamo, dentro stampini monoporzione ( vanno benissimo quelli di alluminio che troviamo facilmente in ogni supermercato).

A questo punto ci ungiamo leggermente le mani e facciamo una leggera pressione sulla superficie dello sformato per compattarlo, poi lasciamo riposare tutto per una decina di minuti.

Il piatto è pronto, non ci resta che sformare la polenta in un piatto12246980_10206604950176281_8586018089736498621_n sopra la nostra salsa di funghi12208842_10206604949536265_2970654212651975627_n

12247048_10206604950136280_725487989567470026_n e sbranarla…semplice no?

Buon appetito da CHEZBOMBER.

Se lo desiderate potete seguirmi  anche sulla mia  pagina Facebook

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.