CORONA DI PIZZA

Oggi  prepariamo  la corona di pizza, una ricetta velocissima e davvero sfiziosa, adatta per  arricchire un aperitivo o per stimolare l’appetito prima di cena.co3 Per questa ricetta, proprio per la sua velocità di preparazione, ho usato la pastasfoglia, ma si presta benissimo ad essere utlizzata anche una tradizionale  pasta per pizza, solo che naturalmente avremmo bisogno, in questo caso, di attendere l’adeguata lievitazione dell’impasto e questo allungherebbe inevitabilmente i tempi di preparazione e noi qui vogliamo qualcosa d addentare all’istante, ma andiamo subito a preparare la nostra corona di pizza:

Ingredienti:

  • 1 base rotonda di pasta sfoglia ( 230 gr. circa)
  • 150 gr. di polpa di pomodoro
  • 150 gr. di mozzarella vegetale ( potete tranquillamente usare anche quella di latte vaccino se preferite)
  • carciofini sott’olio q.b.
  • funghi sott’olio q.b.
  • olio evo
  • origano
  • sale
  • qualche oliva verde denocciolata e tagliata a fettine

Procedimento:

Come anticipato poco sopra si tratta di una ricetta velocissima, naturalmente questo non toglie il fatto che è sempre opportuno dedicare massima attenzione anche alle cose semplici, per ottetere sempre il massimo in termini di resa e sapore.

Per prima cosa condiamo il pomodoro con un cucchiaio da caffè di olio evo, un pizzizo di origano e di sale, dopodichè lasciamo il tutto a riposare per una decina di minuti ( in questo modo il condimento avrà il tempo di insaporirsi a dovere.

Prendiamo la sfoglia di pasta e la stendiamo sul  tavolo da lavoro con sopra un foglio di carta da forno (consiglio di fare in questo modo perchè quando la corona sarà pronda da cuocere dovremo solo farla scivolare su una teglia per la cottura, senza il rischio di rovinarla muovendola  troppo); a questo punto con un coltello, nella parte centrale pratichiamo dei tagli lunghi 2/3 centimentri, in modo da formare 6 spicchi triangolari.

Nella parte esterna agli spicchi distribuiamo con un cucchiaio il pomodoro, aggiungiamo la mozzarella vegetale tagliata a dadini, i funghi ed i carciofini.co1

Terminata questa operazione prendiamo uno ad uno  gli spicchi precedentemente tagliati ed iniziamo a tirarli verso il bordo esterno, li facciamo passare sopra il condimento, la punta  poi la facciamo aderire al bordo stesso ( sembra un’operazione complicata, ma è davvero semplice ed intuitiva, come poi vedrete); chiusi tutti gli spicchi mettiamo su ognuno di questi le olive, tagliate a fette.co5

Non ci resta che infornare per circa 20 minuti a 165 gradi, sederci e divorare la nostra corona.. anche se io consiglio di lasciarla riposare una decina di minuti prima di mangiarla.co4

Buon appetito da CHEZBOMBER.

Se lo desiderate potete seguirmi  anche sulla mia  pagina Facebook

 

 

I commenti sono chiusi.