Il gusto della terra…

 

Chi ha detto che le cose semplici non possono essere ugualmente buone… o di più? 

E’ proprio così: la terra che offre i suoi frutti, qualcuno li coglie per noi, che tentiamo di trasformarli nelle forme più nobili…

E anche quando la raffinatezza non è la prima priorità, non si può di certo scendere a compromessi, rinunciando al gusto.

Come i contadini, apprezziamo le genuinità delle materie prime…

Scialatielli alla contadina

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pasta fresca all’uovo
  • 2oo g di pancetta
  • 300 g di patate
  • rosmarino qb
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe qb
  • peperoncino qb
  • sale qb
  • una cipolla di Tropea media
  • prezzemolo qb
  • origano qb
  • parmigiano
  • un cucchiaino di aceto di vino bianco
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Iniziamo la ricetta pelando e tagliando le patate a rondelle dello spessore di mezzo centimetro. Sbollentiamole in acqua leggermente acidulata (aceto di vino bianco) per circa 3-5 minuti, in modo che non siano completamente cotte.

Mettiamo su l’acqua per la pasta.

In una padella riscaldiamo dell’olio  e poniamo la cipolla affettata sottilmente e il rosmarino: lasciamo cuocere a fuoco basso finchè la cipolla non appassisce senza mai prendere colore. Quando la cipolla è appassita, aggiungiamo la pancetta e la lasciamo cuocere finché il suo grasso non diventa trasparente.

E’ il momento di calare la pasta.

Alziamo la fiamma e aggiungiamo mezzo bicchiere di vino bianco, lasciandolo sfumare completamente. Aggiungiamo il prezzemolo e le  patate  portandole a cottura. Se il fondo di cottura apparisse troppo asciutto, aggiungiamo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta.

Aggiustiamo di sale e pepe ed aromatizziamo con l’origano.

Quando la pasta è cotta, scoliamola, tuffiamola nel al condimento e mantechiamo con il formaggio.

Non resta che impiattare.

Con questa ricetta partecipo al contest “Du you <3 spaghetti?” del blog Acqua e farina-sissima

Con questa ricetta partecipo al contest: “E tu di che pasta sei??” del blog Le mezze stagioni

Questa voce è stata pubblicata in Primi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il gusto della terra…

  1. Silvia scrive:

    ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

  2. aggiunta!!! :) Grazie mille!!! Ti aspetto con altre bellissime ricette!!!

  3. giovanni scrive:

    Ciao, prima di tutto mi complimento per la ricetta , deve essere davvero gustosa, ma posso chiederti una cosa che non ho capito?
    Come faccio a far sciogliere la pancetta?
    Grazie e scusa per la domanda forse stupida
    Giovanni

    • chefgusteau scrive:

      Ciao Giovanni. Prima di tutto grazie. In realtà la pancetta, cuocendo, scioglie la parte grassa, finché non diventa trasparente. Spero proverai la ricetta e grazie ancora! :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>