I miei cestini di fragole

 

Avevo proprio voglia di qualcosa di buono, ma soprattutto dolce. Avendo del cioccolato bianco e delle fragole in casa ho pensato che accostando i due gusti, ne potesse uscire qualcosa di buono…

Forse parlerò di parte perché il cioccolato bianco è uno dei peccati che commetto più volentieri in assoluto, così come usare le fragole dappertutto quando ne è stagione…

Ma il risultato, vi assicuro, è davvero godurioso… Provare per credere! :)

Crostatine alle fragole con cioccolato bianco

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 125 g di burro freddo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero a velo
  • la scorza grattugiata di ½ limone
  • un pizzico di sale

Per la crema al cioccolato bianco

  • 30 g di maizena
  • 250 ml di latte fresco intero
  • 200 ml di panna fresca
  • 200 g di cioccolato bianco
  • un foglio di colla di pesce

 

Per la copertura

  • 300 g di fragole
  • gelatina per crostate
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 250 mL di acqua
  • riccioli di cioccolato bianco

 

Incominciamo la preparazione dedicandoci alla pasta frolla, che possiamo preparare seguendo questa ricetta. Con questi ingredienti, riusciremo a preparare circa 12 crostatine dal diametro di 10 cm.

Nel frattempo che la pasta frolla riposa in frigo, ci occupiamo della preparazione della crema al cioccolato bianco. In un pentolino a bordo alto, stemperiamo la maizena con poco latte; sciogliamo il tutto evitando la formazione di grumi. A questo punto aggiungiamo il resto del latte e poniamo su una fiamma bassa e lasciamo cuocere, mescolando continuamente, fino a che non otterremo una crema densa.

In poca acqua ammolliamo il foglio di colla di pesce per circa 10 minuti. In un altro pentolino, aggiungiamo la panna fresca e poniamo su una fiamma bassa a riscaldare quasi fino al punto di ebollizione, ma non lasceremo bollire. Nella panna calda, aggiungiamo il cioccolato bianco spezzettato che scioglieremo completamente, lontano dal fuoco. A questo punto, aggiungiamo la colla di pesce.

E’ ora il momento di mescolare insieme i due composti cremosi, ancora caldi, prima di lasciarli raffreddare completamente in frigo.

Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, la tiriamo dal frigo e la stendiamo. Imburriamo i nostri stampini per crostatine, che rivestiremo accuratamente con la pasta frolla. Buchiamo il fondo con una forchetta, e li poniamo in forno a 180° per circa 20 minuti, fino a che non saranno ben dorati. Li tiriamo fuori dal forno e li lasceremo raffreddare molto bene.

Intanto prepariamo la gelatina per la copertura delle fragole. In un pentolino aggiungiamo la polvere specifica per il gel, lo zucchero e aggiungiamo l’acqua poco a poco.

Lasciamo cuocere facendo sobbollire il tutto per circa 2 minuti. Lasciamo raffreddare lontano dal fuoco.

Affettiamo ora le fragole. Quando le basi di frolla delle crostatine, la crema e la gelatina saranno ben fredde, proseguiamo all’assemblaggio: riempiremo ogni crostatina con una generosa quantità di crema, su cui adageremo le fette di fragole fino a ricoprirla completamente. Proseguiamo in questo modo per tutte le crostatine. A questo punto, spennelleremo la superficie di fragole con la gelatina, e decoreremo con i riccioli di cioccolato. Siamo pronti per impiattare.

“La Fragola vien mangiando ” di L’amore in cucina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Occasioni Speciali e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I miei cestini di fragole

  1. Dani (Cucina Libri & Gatti) scrive:

    Veramente deliziosi questi cestini!!!!! L’accostamente fragole e cioccolato bianco è davvero golosissimo!!!!
    Grazie mille per aver partecipato al mio contest! ^_^

  2. vickyart scrive:

    una vera bontà!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>