Risotto all’Amatriciana

risotto-allamatriciana

Questo è un piatto semplice, veloce e gustosissimo da realizzare. Ho voluto fare un Risotto all’amatriciana rivisitato ma semplice per tutti. Questo sarà uno dei piatti per le mie iniziative benefiche per le persone che hanno avuto la sfortuna di essere “vittime” del Terremoto che ha colpito Amatrice e dintorni… Buona visione e provatelo a fare anche voi…

Ingredienti per 4 persone:

Riso Carnaroli riseria Capittini 320 g
cipolla 2
olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
vino bianco ½ bicchiere
guanciale 8 fettine sottili
brodo vegetale 2 l
salsa di pomodoro cotta 200 ml
burro 1 noce
pecorino romano grattugiato 4 cucchiai da minestra
sale q.b.
pepe nero q.b

procedimento:
In una casseruola far soffriggere la cipolla tagliata a julienne e lasciarla rosolare con olio extravergine di oliva.
Aggiungere il riso e il guanciale tagliato a julienne, e fate tostare. Bagnare con il vino bianco, far sfumare e bagnate con il brodo vegetale.
Aggingere alternando la salsa pomodoro e il brodo quando ce n’è bisogno e girate di tanto in tanto senza farlo attaccare. Nel frattempo che il risotto cuoce, in una padella antiaderente scaldatela bene e mettette il restante del gianciale e fatelo rolare fino a quando risulterà croccante. A cottura ultimata del risotto, mantecare con il burro e il pecorino romano grattuggiato. Aggiustare di sale e dare una bella spolverata di pepe macinato al mulino.
Impiattare subito e decorare con i guanciale croccante.

Precedente Purè Sgombro di Girolamo Orlando Successivo Millefoglie vegetariana su crema di lenticchia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.