Ricetta regalato dall’Amico Antonino Di Carlo: Caramelle di pasta fresca con farina di castagno ripiena di filetti di rana pescatrice con code di gambero e fantasia di verdurine dell’orto.

di carlo

Ingredienti per 4 persone

per la pasta fresca:
farina 00 200 g
farina di semola di grano duro 200 g
farina di castagna 50 g
uova 4
sale q.b
olio extravergine di oliva 1 cucchiaio

per il ripieno:
filetti di rana pescatrice 500 g
uovo 1
olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
aglio 1 spicchio
dragoncello in polvere 1 pizzico
vino bianco 1/2 bicchiere
sale q.b

per la salsa
pomodoro fresco 500 g
olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
aglio 1 spicchio
basilico freco 2 foglie
sale q.b

per la fantasia di verdure:
melanzana 1
zucchina 1
spicchio d’aglio 1
basilico 1 foglia
gamberi sgusciati 100 g
sale q.b

procedimento:
per la fantasia di verdure tagliate il pomodoro e la melenzana a cubetti piccoli. Friggete la melenzana e zucchina scolate e metterla in una ciotola con i cubetti di pomodoro condite con olio extravergine d’oliva sale pepe basilico tritato.

Per la salsa di pomodoro fresco lessate in un pentolino i pomodori per circa 5 minuti in acqua bollente precedentementi incisi con l’aiuto di un coltellino, scolate ed eliminte la buccia. Tagliateli a metta e eliminate i semi, schiacciate con una forchetta il piu possibile, condite con olio sale pepe, e il basilico tritato, e la salsa di pomodoro fresco è pronta.
Setacciate le farine e fate una fontana, sgusciate al centro 4 uova l’olio d’oliva e cominciate a impastare con la punta delle dita. Aggiungete un pizzico di sale e lavorate la pasta fino a quando risulterà elastica e omogenea.
Tagliate a pezzettini i filetti di rana pescatrice, metteteli in una padella con l’olio e l’aglio, sbucciato e schiacciato; lasciateli insaporire per qualche minuto, quindi eliminate l’aglio. Aggiustate di sale e pepe, Sfumate con il vino, quindi spegnete il fuoco e passate il composto al mixer, aggiungendo il dragoncello. Mettete il composto ottenuto in una in una ciotola e legate con l’uovo precedentemente sbattuto. Stendere la pasta con il matterello su un piano di lavoro o su un tavolo ben pulito e leggermente infarinata in una sfoglia sottile e tagliatela con la rotella dentata in rettangoli di 10 x 13cm. Mettete al centro di ogni rettangolo un cucchiaio di farcia e chiudete la pasta come se dovreste confezionare delle caramelle. In abbondante acqua bollente salata fate cuocere le caramelle di pasta fresca, scolate e condite con la salsa di pomodoro fresco decorate con dei tocchetti di gambero( leggermente spaelllto con un filo d’olio e aglio) e guarnite il piatto con le verdure

Antonino lo trovate qui:
http://dicarloantonino.blogspot.it/

996763_534149543359062_508501056_n

Precedente Ricetta regalata dall'Amica Nicol Semeraro: Ciambella polvere di biscotti e scaglie di mela Successivo Ricetta regalata dall'Amica Angela De Vivo: La Delizia di Sarno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.