Olive pugliesi fritte

DSCN9023 (FILEminimizer)

Le Olive pugliesi fritte sono un antipasto molto diffuso nella zona del tarantino. Si usano le olive tarantine che sono grosse e hanno una buona polpa. Questo piatto l’ho mangiato per la prima volta dalla tarantina Doc Miryam Gravina e mi ha subito stregato per la bontà assoluta.

Ingredienti:
olive nere Tarantine 100 g
olio extravergine di oliva q.b
sale

Procedimento:
Lavare sotto acqua corrente le olive e lasciatele asciugare per bene. Una volta asciutte prendete un tegame e friggete per almeno 10 minuti le olive in abbondante olio extravergine di oliva.
Quando le olive sono fritte, scolatele e salatele. Servite in un piatto di portata ben calde.

Precedente Risotto alla birra artigianale Summer con funghi porcini, pere essiccate, taleggio e timo Successivo Tortino di Melanzane con pesto al basilico, spuma di asiago e salmone affumicato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.