Bestiole allo stoccafisso

image

Bestioline Pastificio fabbri 200 g
Stoccafisso 300 g
Broccoletti 250 g
Cipolla una piccola
Olio Extravergine di oliva Mazzarrino q.b
Cipollotto 1
Pomodorini 150 g
Prezzemolo un ciuffo
Sale qb
Pepe in grani

Procedimento:
Mettere lo stoccafisso in ammollo per tre giorni tagliato a pezzi in acqua fredda e cambiare l’acqua due volte al giorno. In una casseruola fare soffriggere i cipollotti con Olioextravergine d’oliva. Aggiungete lo stoccafisso e cuocete per due minuti. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e il prezzemolo. Coprite con acqua, mettete il sale e qualche granello di pepe.Cuocete a fiamma bassa per almeno due ore.
Nel frattempo pulite e tagliate broccoletti e in una pentola fate un soffritto di olio e cipolla. Aggiungete i broccoletti e una volta rosolati coprite con acqua e lasciate cuocere.
Aggiungete la pasta nei broccoletti aggiungendo il brodo dello stoccafisso. Quando la pasta risulterà cotta aggiungete lo stoccafisso in quantità desiderata pepe nero e aggiustate con il brodo se la pasta risulterà asciutta. Impiattate ben caldo.

Precedente Quando la cucina diventa un’arte Successivo Le strade del gusto sui colli romani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.