Torta nido per Pasqua

So che manca ancora un mesetto a Pasqua, ma adesso che sono un po’ più libera ne ho approfittato per testare qualche dolcetto in tema pasquale! 🙂 Per questa torta diciamo che ho cercato di accontentare un po’ i gusti della mia famiglia, infatti la crema del ripieno è la preferita di mio papà, poi c’è mia mamma che adora la panna montata, e poi…va beh, mio fratello è talmente goloso che qualsiasi torta lo soddisfa, in particolare quelle al cioccolato!! 😀 😀 Per quanto riguarda l’idea del nido, mi sono ispirata ad una torta addocchiata in un vecchissimo libro di cucina di mia mamma, che risale agli anni ’80, ovviamente l’ho modificata a modo mio, ma mi è subito piaciuta l’idea di simulare un nido con gli ovetti pasquali! 🙂
 
Con questa ricetta partecipo al contest “I love chocolate” dei blog “Arte in cucina” e “Dolcizie” :
 
e al contest “La Pasqua a tavola” del blog “Fornelli profumati” :
 
e alla raccolta “Tutta la Pasqua del mondo” del blog “Fairies’ Kitchen”:
 
5.0 from 2 reviews
Torta nido per Pasqua
 
Ingredienti
  • >> Per il pan di spagna:
  • 4 uova
  • 170g zucchero
  • 150g farina "Dolci e sfoglie" Rosignoli Molini
  • 50g fecola
  • 1 bustina di vanillina
  • >> Per la crema diplomatica al cioccolato e caffè:
  • 1 uovo
  • 250ml latte
  • 35g farina
  • 50g zucchero
  • 70g cioccolato fondente
  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • 250ml panna da montare
  • 2 cucchiai di zucchero
  • >> Per la bagna:
  • un bicchiere con latte e caffè in uguale proporzione
  • >> Per la copertura e la decorazione:
  • 250ml di panna da montare
  • 2 cucchiai di zucchero
  • bastoncini di pan di spagna ricoperti di cioccolato
  • codette di cioccolato fondente
  • ovetti di zucchero e cioccolato
  • un cucchiaio di zucchero a velo
Procedimento
  1. Preparate il pan di spagna : con le fruste elettriche (o l’impastatrice) montate bene le uova a temperatura ambiente con lo zucchero per almeno 10-15 minuti.
  2. Aggiungete la farina a poco a poco setacciandola e mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Aggiungete anche la vanillina e mescolate.
  3. Imburrate ed infarinate uno stampo da 24cm di diametro e versateci l’impasto, poi cuocetelo a 190° per 20-25 minuti.
  4. Una volta cotto, rovesciatelo e lasciatelo freddare su una gratella.
  5. Preparate la crema pasticcera: in una ciotola di vetro che può andare al microonde, sbattete (con una frusta elettrica o a mano) l’uovo con lo zucchero e poi, sempre continuando a montare, aggiungete la farina. Per ultimo aggiungete il latte e poi mettete al microonde per 3-4 minuti a media potenza. Ad ogni minuto dovete tirare fuori la ciotola e mescolare la crema, altrimenti si formeranno i grumi.
  6. Sciogliete il cioccolato fondente ed amalgamatelo alla crema.
  7. Montate la panna con 2 cucchiai di zucchero ed unitela alla crema aiutandovi con una spatola per non smontarla troppo. Unite anche il caffè ristretto, poi riponete la crema in frigo coperta dalla pellicola trasparente.
  8. Tagliate il pan di spagna in 2 dischi e sul disco superiore praticate un foro con uno stampino a cerchio (servirà per simulare la cavità del nido). Bagnate il disco inferiore e anche quello superiore (che ora avrà la forma di un anello) con latte e caffè, poi farciteli con la crema diplomatica preparata precedentemente.
  9. Ricoprite la torta con la panna montata, aiutandovi con una spatola, e cospargete uniformemente tutta la torta con le codette di cioccolato.
  10. Il ritaglio di pan di spagna vi servirà per creare i rametti: tagliatelo in tante striscioline ed immergetele nel cioccolato fondente e riponetele in frigo per farle solidificare.
  11. Una volta che saranno pronte, disponetele nel "nido" e se volete ottenere dei rami un po' più lunghi, vi basterà unire due pezzetti con uno stecchino inserito all'interno.
  12. Completate la torta disponendo gli ovetti e cospargendo con un po' di zucchero a velo. Tenetela in frigo fino al monento di servire. Bon appétit!! 🙂
 
 

Questa ricetta è stata letta 41196 volte!

124 thoughts on “Torta nido per Pasqua

    • graziee Yrma!! 🙂 eh si, sto approfittando di questi pochi giorni in cui sono libera dagli impegni universitari per sperimentare! 😉 un bacio, a presto! 🙂

    • grazieee Vane!! 🙂 ahah 😀 forse il primo piano sul ripieno potevo anche risparmiarmelo…sto facendo una strage!! 😀 😀 un bacione, a presto! 😉

  1. La torta era una di quelle in cui pensi: è bellissima…ma sarà buona??? Era di un buono esageratooooo…che quasi non ti aspetti…te lo dice la tua “tester” (insieme al resto della family) ufficiale! 🙂

    • graziee Giovanni!! 🙂 ahah 😀 il bello è proprio prendere la crema con il ditino come i bambini!! 😀 😀 un bacio, a presto! 🙂

  2. L’idea della decorazione è bellissima, e la torta è sicuramente golosissima!! Bravissima Caro è favolosa, non ho mai visto niente di così bello, neanche in pasticceria!!

  3. Questa volta ti sei superata: ho particolarmente apprezzato la morbidezza e la perfetta combinazione della farcitura! Super!!! 😉

    • grazieee Ila!! 🙂 d’accordo, posto prenotatissimo per te!! 🙂 mi batterò per evitare che qualcuno te lo rubi! 😀 😀 un bacione, a presto! 😉

      • Caro, il mio di posto l’hai già tenuto da parte vero??? Non vorrai mica farmi mancare alla torta nido: la vendetta!!! Mamma mia quanto è bella e quanto dev’essere stata buona!!!!!!!!!! *________* Che fameeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!
        Torta da 10 e lode, dove la lode è per la fatica fatta a trovare gli ovetti! ahahahahhaahahahah

        • grazieeee Ale!!! 😀 il tuo posto è blindato con i lucchetti, nessuno te lo ruberà!! 😀 hai ragioneee, quei maledetti ovetti non volevano farsi trovare!! li ho custoditi come delle pietre rare!! 😀 😀 un bacionee!! 😉

  4. Questa torta lascia senza parole!! Beata la tua famiglia!! Io sono un pò come tuo fratello, mi piace tutto!
    Noi a casa la divoreremmo in un istante! E’ anche super bella, complimenti!
    Bau bau
    Mirty

  5. Condivido il gioco d’anticipo e poi certe golosità non dovrebbero avere “stagione” 😀 E’ magnifica questa torta. Un bacione, buona giornata

  6. Sei stupendamente brava! Questa torta è molto scenografica e deve essere buonissima!!! Bella davvero l idea del nido per Pasqua!

  7. Ma devo aspettare Pasqua, oppure puoi passarmene una fetta al volo adesso??? Buona giornata. Torta splendida, veramente e complimenti!

    • grazieee Elly!! 🙂 qui l’hanno già spazzolata, non sarebbe mai durata fino a Pasqua!! 😀 😀 ti va bene un ovetto in alternativa? 😀 😀 un bacione, a presto! 😉

    • grazieee Lory!!! 🙂 qui si sono spazzolati tutto, solo i poveri ovetti sono sopravvissuti al massacro! 😀 😀 un bacione, a presto! 🙂

    • graziee Ila!! 🙂 ahah 😀 eh già, sono proprio dei viziatoni e diventano sempre più esigenti!! 😀 😀 un bacio, a presto! 🙂

    • graziee mille Eli!! 🙂 detto da te che prepari delle torte stupende, è un bellissimo complimento! 🙂 un bacio, a presto! 😉

    • ahah 😀 nooo ragazze non mi abbandonate così!! 😀 😀 vi faccio subito rinvenire con una massiccia dose di ovetti di cioccolato!! 😀 un bacione, a presto! 😉

    • graziee mille Rumi!! 🙂 da me inziano anche ad esserci delle belle giornate di sole, ormai mancano pochi giorni alla primavera! 😉 un bacio, a presto! 🙂

  8. Questa torta era davvero buonissima! L’idea poi di simulare un nido con ovetti schiusi mi ha fatto tanta tenerezza. bravissima Caro, un bacione nonna M.

    • graziee Anna!! 🙂 se sei un’amante del cioccolato e del caffè la devi assolutamente provare!! 😀 un bacione, buona serata! 😉

  9. Ciao Caro, sarai felice di sapere che proprio tu mi hai fatto venir voglia di provare a pasticciare e trovo questo blog davvero molto utile e ricco di ricette facilmente riproducibili.
    Mi sono innamorata di questa torta e, in tal proposito, avevo una domanda da porti: se io non volessi mettere il caffè nella crema diplomatica, le dosi degli altri ingredienti rimarrebbero tali?
    E per la bagna invece… solo latte?

    Continua così, sei la mia pasticcera preferita!
    Ci vediamo lunedì, se mai ci sarà lezione!
    Buona domenica 🙂

    • ciaoo Eli!! 🙂 certo, puoi benissimo omettere il caffè senza modificare le dosi della crema!! 🙂 stessa cosa per la bagna, puoi anche utilizzare solo il latte, o magari anche latte e cacao, tipo cioccolata calda! 😀
      e grazieee mille per i complimenti!! 😀 😀
      ci vediamo domani!! 🙂

  10. Davvero stupendo questo nido! Bellissima l’idea 🙂
    Hai fatto bene a pubblicarla in anticipo, così abbiamo tempo per provare e strabiliare il giorno di Pasqua 🙂

    • graziee mille!! 🙂 ahah 😀 sarebbe un’idea, così avrei scorte di cioccolato per tutta la vita! 😀 😀 un bacio, a presto! 🙂

    • ciao! Si certo, il pan di spagna si conserva anche 2-3 giorni se lo avvolgi nella pellicola trasparente e la crema al massimo 1-2 giorni in frigo, quindi puoi benissimo preparare tutto in anticipo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vota questa ricetta: