Quiches con porri, pomodorini e pistacchi

Share:
Condividi
Ciao a tutti!! :) Qualche sera fa ho deciso di cucinare io, visto che sapevo che mia mamma sarebbe tornata tardi a casa, quindi ho voluto farle una sorpresa, diciamo! :D Sapete che io non amo tantissimo cucinare i salati, anche se per forza di cose a volte mi tocca prepararli (tra l’altro un certo Giovanni mi ha lanciato una sfida chiedendomi di preparare un primo…questa è comunque una ricetta salata, me la passi lo stesso Gio? :D :D )  quindi ho deciso di cucinare un piatto completo e relativamente veloce, che mi piace veramente tanto! :) Avevo i porri in frigo e siccome li compriamo quasi sempre per poi utilizzarli nella quiche, ho pensato che fosse arrivato il loro momento! :) Alla fine ho preparato 2 tipi di quiche: una con porri e pistacchi, un’altra con pomodorini e pistacchi che ho suddiviso in una teglia rettangolare e due cocottine piccole. :) Provatele, saranno un successo assicurato! :) Ne sono avanzati solo 2 mini pezzettini per il giorno dopo! :D :D
Quiches con porri, pomodorini e pistacchi
 
Ingredienti
  • >> Per la pasta brisée:
  • 250g farina
  • 100g burro
  • 50-60 ml acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • >> Per il ripieno:
  • 4 uova
  • ½ bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di ricotta fresca
  • un pizzico di sale e pepe
  • un filo d'olio
  • 7-8 pomodorini ciliegina
  • 2-3 porri
  • circa 50-60g di pistacchi non salati
Procedimento
  1. Il vero procedimento per la preparazione della pasta brisée prevede di impastare il burro freddissimo tagliato a dadini con la farina, fino ad ottenere un composto sbriciolato, poi si aggiunge l'acqua fredda un cucchiaio per volta finchè non si forma un impasto ben compatto. Io invece ho optato per il metodo rapido, quindi decidete voi quale usare in base al tempo che avete a disposizione.
  2. Per il metodo veloce vi basterà munirvi di un mixer da cucina con le lame (tipo frullatore) ed aggiungere tutti gli ingredienti nel boccale ed azionarlo fino a che gli ingredienti non saranno tutti amalgamati (bastano pochi secondi).
  3. Otterrete un impasto sbriciolato, quindi per compattarlo versate sul piano da lavoro un po' di farina ed impastate il più velocemente possibile (per non scaldare il burro) fino ad ottenere una pallina.
  4. Avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigo per almeno 30-40 minuti. Ricordatevi che più rimarrà al fresco e più sarà buona! ;) Addirittura potete anche preparala in giorno prima, sarà il doppio più buona e dopo la cottura risulterà croccante e sfogliata! :D
  5. Per il ripieno delle vostre quiches, sbattete in una ciotola le uova con una forchetta, come per fare una frittata, aggiungete il latte, sale e pepe.
  6. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli a fettine sottili, cuocete i porri (io li ho cotti a vapore nel microonde) e tagliate grossolanamente i pistacchi.
  7. Una volta che avrete tolto la vostra pasta brisée dal frigo, potrete stenderla (dello spessore che preferite, io l'ho fatta molto sottile, circa di 4-5 mm) e distribuirla nella varie teglie foderate di carta da forno. Lasciatevi sempre qualche pezzettino per creare il cornicione sui bordi.
  8. Una volta che avrete ricoperto le vostre teglie con la pasta, potete versarvi all'interno il composto di uova e distribuire anche i pomodorini ed i porri, poi spolverizzate il tutto con i pistacchi tritati.
  9. Cuocete a 180° per mezzoretta circa e servite calda. Bon appétit! :)
 

Questa ricetta è stata letta 7724 volte!

Vota questa ricetta:
Quiches con porri, pomodorini e pistacchi
  • 5.00 / 55

100 thoughts on “Quiches con porri, pomodorini e pistacchi

  1. Sono ghiotta di dolci, ma cosa darei per assaggiare questa sorpresa! Continua così .. noi intanto cominciamo ad assaggiarla. bacioni, nonna M.

  2. Brava Caro!!! :) Eh allora voglio vederti anch’io cucinare un bel primo piatto!!!! E, faccio la cattiva, questa quiche non vale! :P :P Però è stra buona!!!!!! :D Dovresti dilettarti un po’ più spesso anche col salato, che sei versatilissimaaaaaaaaaa!!!!! Buon weekend!

    • grazieee Ale!! :) sono versatilissima dici?? :P va bene, allora mi sa che prossimamente mi toccherà per forza un primo!! :D ormai sono accerchiata da minacce! :D :D buon weekend anche a te, un bacioneee! :)

    • grazieeeeee Gio!! :) troppo gentile, non mi aspettavo il 10 e neanche il + ! :D :D ho ancora tanto da imparare per arrivare ai tuoi livelli! :D a presto, buona domenica! :)

  3. Grazie Caro! Non sai che piacere fa tornare a casa e ritrovarsi una cena prelibata pronta:sei stata bravissima con la tua prima quiche! Tvb mami

  4. L’attesa per assaggiare queste quiches e’ stata ampiamente ripagata dal loro delizioso sapore! Bravisssima Bdp

  5. Hei Caro, ma quanti bei colori che ha questa quiche!!! Sai che io non ho la minima idea di come sia fatto un porro…non li ho mai visti xD Comunque sembra proprio deliziosa la tua quiche, bravissima!!!

    • grazieeee Isa!! :) ma come, non conosci quella verdurona lunga con il gambo verde, che sembra un cipollotto allungato? :D :D la prossima volta che vai a fare la spesa, vai a conoscere il signor porro, se no si offende! :D :D un bacioneee, buona domenica! :)

  6. MA CHE RICETTA SFIZIOSA E CHE FAME A VEDERE TUTTO QUELLO CHE HAI PREPARATO BRAVISSIAMA CIAO :)

    • grazieee Vicky!! :) sai eventualmente potresti comunque usare anche i pistacchi salati, se non trovi quelli “naturali”, ho letto da qualche parte che basta sciacquarli un paio di volte per eliminare il sale, ma non so se funzioni per davvero! :) un bacione, buon pomeriggio! :)

  7. Alla tua mamma la sorpresa l’hai fatta doppia con queste gustosissime quiche. Una proposta più appetitosa dell’altra. Quella ia pomodorini è anche bella allegra con il rosso vivo dei pomodori. Bacioni, buona settimana

  8. Bellissime queste due quiche mi sembrano perfette per il contest di GialloZafferano, ti lascio il link:

    http://forum.giallozafferano.it/frittate-e-torte-salate-per-pasqua/36868-frittate-e-torte-salate-per-pasqua-regolamento.html

    qui il regolamento:

    http://forum.giallozafferano.it/frittate-e-torte-salate-per-pasqua/36868-frittate-e-torte-salate-per-pasqua-regolamento.html

    La moderatrice di riferimento sono io, quindi chiedi pure per qualunque dubbio, ti ringrazio fin da ora se vorrai partecipare.

    Approfitto e ti lascio gli auguri di Buona Pasqua a te e famiglia, ciao Ornella. :) :D

  9. Eh, si stavolta ci sono anch’io, 1° premio vinto per latitanza dai blog, ahahah, Caro non potevo mancare: tanti auguri di cuore a te e famiglia di una serena Pasqua, un bacione tesoro!!

  10. Bau!
    Ma che belle queste quiche! A noi piacciono tanto, e anche la mia mami mette spesso i porri! Però non abbiamo mai provato l’abbinamento coi pistacchi, che bell’idea! Sei fortunata che la tua mamma ti lasci la cucina perchè la nonna è sempre stata gelosa della sua e la mia mami ha iniziato a cucinare da quando è andata a vivere da sola! A casa tua invece si possono gustare sempre i tuoi manicaretti (soprattutto dolci proprio come la mia mami :) )
    Bau bau un abbraccio
    Mirty

    • ciaooo Mirty!! :) beh dai adesso la tua mami è liberissima di sbizzarrirsi in cucina! ;) scommetto che ti fa sempre assaggiare tutte le delizie che prepara! :D un bacione, a presto! :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Vota questa ricetta: