Spéculoos de Noël

Ormai Natale è alle porte e quasi tutte le foodblogger stanno sfornando bellissimi biscotti natalizi…mancavo solo io all’appello!! 😀 Quindi per non rimanere indietro, vi presento la ricetta degli spéculoos, che sono dei biscotti speziati molto famosi nei paesi francofoni (soprattutto in Francia, ma anche in Belgio, dove ho vissuto per 4 anni  ;)), qui ve li ripropongo in versione natalizia :). Provateli perché sono molto particolari e davvero buoni, e (anche se non siete amanti delle spezie) vi consiglio di mettere le dosi che ho indicato perché non li rendono eccessivamente speziati. Ne approfitto per augurarvi buone feste e buon “biscottaggio”!! 😀
Per chi fosse curioso, vi riporto qualche informazione sull’orgine del nome.
Si pensa che la parola spéculoos possa avere due origini:
* dalla parola latina “speculator”, che significa “osservatore”/ “sorvegliante”, termine usato per designare i vescovi (infatti questi biscotti vengono spesso regalati ai bambini per la festa di Saint-Nicolas, di origine francofona, che si svolge il 6 dicembre, praticamente sostiuisce la nostra “Befana” del 6 gennaio. Questi biscotti sono di varie forme, ma i più diffusi sono di forma allungata, raffiguranti l’immagine di questo santo.)
* dalla parola latina “species” che significa “spezie” (per il semplice motivo che questi biscotti ne contengono diversi tipi).
(ps: spero di non avervi annoiato…!! ;))
 
Con questa ricetta partecipo al contest “La tradizione del Natale” del blog “…la Cultura del Frumento” dell’Azienda Molino Chiavazza  e al contest “Natale o Capodanno?” del blog “Pillole culinarie” :
 secondo contest pculinarie
 
 
Spéculoos de Noël
 
Ingredienti
  • >> Per la frolla:
  • 100g burro
  • 100g zucchero di canna
  • 2 uova
  • 400g farina
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino e ½ di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • >> Per la ghiaccia reale:
  • 1 albume
  • 160g zucchero a velo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • >> Per decorare:
  • zuccherini colorati
  • palline argentate
Procedimento
  1. Preparate la frolla : se avete l’impastatrice vi basterà inserire nel boccale gli ingredienti seguendo l’ordine riportato qui sopra, altrimenti nel vostro piano di lavoro versate la farina a fontana e mescolatela con lo zucchero, le spezie ed il lievito+bicarbonato.
  2. Aggiungete il burro morbido e lavorate velocemente. Per ultime amalgamate bene le uova all’impasto.
  3. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 15 minuti.
  4. Poi stendetelo con un matterello sul piano di lavoro leggermente infarinato e ritagliate i vostri biscotti con gli stampini.
  5. Disponeteli su delle teglie rivestite di carta da forno e cuoceteli a 180° per 20-25 minuti.
  6. Nel frattempo preparate la ghiaccia : io una ciotolina setacciate bene ⅔ di zucchero a velo ed, in un’altra ciotola, con una forchetta sbattete l’albume con il limone. Aggiungetelo allo zucchero a velo sempre mescolando con una forchetta. Aggiungete l’ ⅓ di zucchero a velo rimasto, sempre setacciandolo bene.
  7. Mettete la ghiaccia in una sac à poche con la bocchetta rotonda e decorate i vostri biscotti a piacere, aggiungendo anche degli zuccherini colorati e palline argentate. Bon appétit et bonnes fêtes!! 😉
 
Precedente Muffins ricotta e amaretti Successivo Crescia dolce

74 commenti su “Spéculoos de Noël

  1. angi il said:

    Belli Caro!! Io mi sono “innamorata” del fiocco di neve..e dell’alberello!!Buon viaggio, ti raggiungiamo venerdi!Tvb 🙂

    • *Caro* il said:

      grazie mille Silvana!! 🙂 troppo buona! 🙂 ci vuole un po’ di tempo…però ne vale la pena!! 🙂 un abbraccio anche a te!! 😉 a presto 🙂

  2. Brigitte il said:

    Finalmente ti posso fare i miei complimenti Carolina via internet, era ora!….
    Le foto rendono proprio benissimo! Grazie per questa ricetta, ti faro’ sapere come mi sono venuti.
    J’espère pouvoir les faire aussi bons que les tiens, si ce n’est aussi beaux mais là tu es imbattable!…
    Bonnes fêtes de Noël et à bientôt!

  3. Salve sono di ritorno dai mercatini di NATALE di Monaco dove ho comprato delle formine per boscotti,e sono in cerca proprio di ricette,i tuoi sono bellissimi credo che ti copierò la riceta.

    • *Caro* il said:

      grazieee!! 😉 certo, provali pure!! sono molto saporiti! 🙂 che belli i mercatini di Natale, poi in Germania hanno delle cose spettacolari! a presto 😉

    • *Caro* il said:

      grazieeee Vicky!! 😉 siccome ho sempre mangiato gli spéculoos ma non li avevo mai provati a fare, ho deciso di sperimentarli per Natale!! 😀 😉

    • *Caro* il said:

      grazieeee Vane!! 🙂 si devo ammettere che erano buoni!! devi provarli! 😉 un bacione anche a te!! 🙂 buona serata 🙂

    • *Caro* il said:

      grazieeee Mirta!! eh si effettivamente c’è voluta qualche oretta per decorarli…ma mi sono divertita un sacco quindi non è stato tempo perso! 😀 😀 (c’è solo un aspetto negativo: alla fine la mia mano era diventata a forma di sac à poche a forza di spremere la glassa! 😀 ) a presto :*

  4. Proprio ieri la mia migliore amica mi ha detto “hai fatto tutti i biscotti possibili immaginabili tranne gli speculoos”, diciamo che sei cascata a pennello! 🙂

    • *Caro* il said:

      grazieeee!! 🙂 non è vero, anche i tuoi biscotti sono super-belli!! alla fine ognuno ha il proprio modo di decorarli 😉 a presto!! 🙂

  5. questi biscotti mi riportano indietro nel tempo ed è una gioia vedere questa ricetta.Essendo nata in Belgio devo dire che mi hai riportata all’infanzia.Comunque ho ricopiato la ricetta e ben presto la collauderò.grazie!!!!

    • *Caro* il said:

      ciaooo!! piacere di conoscerti! 😉 davvero?? sei nata in Belgio? io ci ho vissuto per 4 anni, e ci ritornerei subito, è stata un’esperienza bellissima! 🙂 a presto! 😉

Lascia un commento

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.