Torta della nonna (crema e pinoli)

Ecco una torta molto classica, lo dice il nome stesso “torta della nonna”, chi, nei suoi ricordi di bambino/a, non ha in mente questo dolce? …Io! Perchè ho delle nonne che non sono molto fanatiche della preparazione dei dolci, preferiscono di gran lunga i primi e i secondi. 😀 Quindi mi sono autonominata “nonna” e ho deciso di fare questo famoso dolce, che di sicuro resterà ben impresso nella mia memoria…quindi, provatela anche voi! 😀 (ps: in aggiunta ho anche messo le gocce di cioccolato sul fondo della torta, che si sono sciolte completamente!)
Con questa ricetta partecipo al contest “Cremosità o Frutta secca?” del blog “Una pasticciona in cucina” :
Torta della nonna (crema e pinoli)
 
Ingredienti
  • >> Per la pasta frolla:
  • 160g burro
  • 110g zucchero
  • 2 uova
  • 350-400g farina
  • >> Per la crema:
  • 2 uova
  • 100g zucchero
  • 70g farina
  • 500ml latte
  • 1 biccherino e ½ di Marsala
  • gocce di cioccolato
  • >> Per la superficie:
  • pinoli
  • zucchero a velo
  • latte (o albume) per spennellare
Procedimento
  1. Preparate la crema pasticcera al marsala: in una ciotola di vetro che può andare al microonde, sbattete (con una frusta elettrica o a mano) le uova con lo zucchero e poi sempre continuando a montare, aggiungete la farina.
  2. Per ultimo aggiungete il latte e poi mettete la ciotola nel microonde per 3-4 minuti e ad ogni minuto dovete tirare fuori la ciotola e mescolare la crema, altrimenti si formeranno i grumi.
  3. Una volta cotta, aggiungete il Marsala facendolo amalgamare bene con le fruste elettriche.Lasciate freddare completamente la crema e poi mettetela in frigo.
  4. Preparate la pasta frolla: se avete l’impastarice vi basterà versare nell'apposita ciotola tutti gli ingredienti nell’ordine che ho messo io (qui sopra), mentre se volete farlo a mano questo è il procedimento:
  5. Nel vostro piano di lavoro versate la farina e mescolatela con lo zucchero.Fate un buco al centro e metteteci il burro morbido tagliato a dadini, poi impastate. Per ultime aggiungete le uova (sempre facendo un buco nel mezzo dell’impasto) e sbattetele con una forchetta, poi amalgamatele bene all’impasto.
  6. Prendete ¾ di pasta frolla e stendetela con un mattarello nel vostro piano di lavoro: dovrete darle la forma di un cerchio del diametro leggermente maggiore rispetto a quello della teglia dove cuocerete la torta, perchè qualche centimetro un più vi servirà per i bordi alti della torta. Foderate una stampo rotondo con la carta da forno e appoggiateci il disco di pasta frolla facendo aderire bene la pasta ai lati della teglia. Bucherellatela con una forchetta.
  7. Nel guscio di pasta frolla distribuite uniformemente le gocce di cioccolato e poi versate la crema livellandola con una spatola.
  8. Stendete anche l'ultima parte di pasta frolla rimasta e chiudete la vostra torta facendo aderire bene i bordi dello strato superiore con quello inferiore (magari aiutandovi con una forchetta).
  9. Mettete la torta in frigo per almeno un'oretta e poi prima di cuocerla spennellate la superficie con latte o albume e versateci i pinoli. Cuocete a 180° per 40 minuti circa. Una volta cotta potete cospargerla di zucchero a velo e gustarla! 😉 Bon appetit! 🙂
 

Questa ricetta è stata letta 3380 volte!

14 thoughts on “Torta della nonna (crema e pinoli)

  1. Cosa dici Caro potrò prepararla io che ho passato 2 volte gli anta? Tanto io non peso bene gli ingredienti e mi va tutto a rotoli..chissà che non ci vediamo una volta e mi segui passo passo…

  2. ciao, complimenti per la torta e grazie per aver partecipato , purtroppo per poter partecipare al mio contest bisogna aggiungersi ai sostenitori del mio blog ; ti aspetto sul mio blog , a presto

    • mi sarei aggiunta subito ai tuoi lettori ma non riesco a visualizzare il gadget! dovrebbe essere sulla colonna laterale del tuo blog, giusto? mi appare uno spazio vuoto! 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vota questa ricetta: