Torta Mimosa

Ieri ho preparato questa caratteristica torta della festa delle donne, ma siccome non avuto tempo di metterla nel blog, la aggiungo oggi e (anche se con un giorno di ritardo) faccio gli auguri a tutte le donne!! 😉
E’ abbastanza veloce da preparare (io l’ho improvvisata nel giro di qualche ora) e soprattutto è così buona che la potete fare anche per qualsiasi altra festa!! 😀

 

Torta Mimosa
 
Ingredienti
  • >> Per il pan di spagna:
  • 4 uova
  • 175g zucchero
  • 150g farina
  • 50g fecola di patate
  • 1 bacca di vaniglia (oppure una fialetta di aroma di vaniglia)
  • >> Per la crema diplomatica:
  • 500ml latte
  • 100g zucchero
  • 2 uova
  • 70g farina
  • buccia di limone grattugiata
  • 250 ml panna da montare
  • ananas sciroppato (circa 7-8 fette)
  • >> Per decorare:
  • fiorellini di ostia per decorare
Procedimento
  1. Per il pan di spagna : scaldate le uova con lo zucchero (è utile per aver migliori risultati nel montarle) e i semi della bacca di vaniglia oppure l'aroma, un minuto al microonde oppure in un tegame sul fornello ; assicuratevi che lo zucchero si sia sciolto bene.
  2. Poi montatele (per circa 15 minuti) con le fruste elettriche (o ancora meglio con l'impastatrice, se ce l'avete ;D ) fino a che non raddoppieranno di volume e saranno quasi bianche e spumosissime.
  3. Per ultima aggiungere la farina setacciata con la fecola e con una spatola di gomma mescolare dal basso verso l'alto molto delicatamente per evitare che si sgonfino le uova.
  4. Mettete l'impasto in una teglia rotonda con i bordi alti ( io ne ho usata una con diametro 23cm ) e cuocete a 190° per 20 minuti circa (forno statico, non ventilato).
  5. Per la crema pasticcera : in una ciotola di vetro che può andare al microonde, sbattete (con una frusta elettrica o a mano) le uova con lo zucchero e poi sempre continuando a montare, aggiungete la farina. Per ultimo aggiungete il latte tiepido con la scorza di limone e poi mettete al microonde per 3-4 minuti (controllate la consistenza) e ad ogni minuto dovete tirare fuori la ciotola e mescolare la crema, altrimenti si formeranno i grumi.
  6. Poi montate la panna con 2-3 cucchiai di zucchero ed aggiungetela alla crema pasticcera per ottenere una squisita crema chantilly 😉 Copritela con la pellicola trasparente e mettetela in frigo per una mezzoretta.
  7. Quando il pan di spagna si sarà raffreddato completamente (se volete potete anche metterlo un po' in frigo, lo taglierete meglio) potete tagliarlo in tre fette, di cui con quella centrale farete i cubetti che dovrebbero rappresentare i fiori della mimosa : quindi tagliate il disco di pasta in tante striscioline verticali e poi orizzontali e teneteli da parte.
  8. Poi prendete uno dei due rimanenti dischi di pasta e bagnatelo leggermente con il succo dell'anans sciroppato, poi spalmateci un po' più della metà della crema chantilly ; tagliate dei pezzettini di ananas sciroppato e disponeteli sopra , bagnate con il succo d'ananas anche l'altro disco e adagiatelo sulla crema, per chiudere la torta.
  9. Versate sopra la torta la rimanente crema chantilly, e cospargete con i cubetti di pan di spagna e altri cubetti di ananas che avrete tagliato. Aggiungete qualche fiorellino giallo per decorazione, et voilà, la torta è pronta!! Tenetela in frigo fino al momento di servirla (il giorno dopo è sempre più buona) 😉 Bon appétit e buona festa della donna!! 🙂

 

 

Precedente Torta a cuore con cioccolato e panna Successivo Crostatine al mou (o dulche de leche)

Lascia un commento

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.