50 sfumature di…mela – Cavolo rosso e mele

Ohhh, finalmente! Oggi vi racconto la ricetta di un’insalata insolita forse, sfiziosa giusto un po’, e senz’ombra di dubbio gustosa: l’insalata di cavolo rosso e mele, la mia prima ricetta per il progetto 50 sfumature di…mela.

cavolo rosso e mele

Cos’è 50 sfumature di…mela lo sapete, vero? Ve ne ho parlato qui. E’ un progetto ideato da Valentina del blog Un dolce al giorno al quale partecipano, me compresa, 12 (anzi 13) blogger che si sono uniti per proporre un totale di 50 ricette con le mele.

E potevo mai iniziare con una ricetta che non fosse un’insalata? 😀

Le insalate sono la mia passione, quindi perché non provarne una con la mela? Anche se per me non è una novità, devo dirlo. Solo che finora non ne avevo ancora parlato qui nel blog.
Quasi sicuramente voi non conoscete o non ricordate una mia ricetta, la seconda ricetta del blog, ere geologiche fa (febbraio!), una ricetta alla quale sono affezionata 🙂 , questa insalata di finocchi, che è stata per tanti mesi l’immagine di testata di questo blog.
Ecco, quest’insalata di finocchi io la faccio spesso anche in versione con le mele, una versione di cui non ho avuto occasione si parlare finora ma che è molto gustosa e che piace molto ai miei figli, il che non è poco!
Ma oggi ho voluto sperimentare il cavolo rosso. Sembra strano anche a me ma finora non l’avevo mai provato. E se l’ho provato è grazie ad una mia lettrice. Perciò oggi, tramite questa ricetta, voglio salutare e ringraziare Ilaria, con la quale ho “chiacchierato” virtualmente qualche tempo fa, e che ha la stessa mia passione per le insalate con noci e uvetta. Ciao Ilaria!! L’idea per questa insalata di cavolo rosso e mele mi è venuta proprio da te! Grazie! 🙂

cavolo rosso e mele

Come dicevo, il cavolo cappuccio rosso per me è una novità. Per le insalate ho sempre usato quello bianco, e anche la verza, ma rosso no. E ora che l’ho provato, non posso che parlarne bene! E’ bello croccante, dal sapore delicato, quindi perfetto per un’insalata e perfetto con le mele.

L’aggiunta di formaggio è stata una decisione presa all’ultimo momento e mi è piaciuto il contrasto tra ingredienti quasi tutti croccanti e la morbidezza del formaggio.

Ho utilizzato la mela verde, secondo me perfetta perché fresca e poco dolce.  Ma penso che anche un tipo di mela più dolce, una golden o anche una royal gala, possano essere utilizzate per un’insalata come questa.

Ecco quindi la ricetta del mio cavolo rosso e mele:

50 sfumature di…mela – Cavolo rosso e mele

Ingredienti per 1-2 persone
150 g di cavolo cappuccio rosso
1 mela piccola oppure mezza se è grande (100-150 g)
3 noci
30 g di formaggio (edamer, per la precisione)
1 cucchiaio di uvetta
1 cucchiaio di olio extravergine
1 cucchiaino di aceto balsamico
1 cucchiaino di yogurt bianco naturale
pepe
succo di limone q.b.

Procedimento
Lavare e affettare il cavolo.

Preparare un’emulsione con yogurt, aceto balsamico e olio e condire il cavolo affettato. Coprire e lasciar riposare.

Nel frattempo far rinvenire per 5-10 minuti l’uvetta in poca acqua tiepida, dopodiché scolarla e asciugarla.

Sgusciare le noci e spezzettarle grossolanamente.

Tagliare a dadini il formaggio.

Lavare la mela e affettarla. Io non l’ho sbucciata, le mele le preferisco con la buccia, ma se volete potete farlo, ovviamente. Bagnarla subito con qualche goccia di succo di limone perché si ossida velocemente a contatto con l’aria.

Unire la mela al cavolo rosso insaporito nell’emulsione all’aceto balsamico, aggiungere uvetta, noci e formaggio. Un ulteriore giro d’olio e una spolverata di pepe, se gradito.

Mescolare velocemente, perché il cavolo rosso colora immediatamente le mele! e… Buon Appetito!

cavolo rosso e mele

 Un contorno sfizioso o un originale secondo piatto?

Io ho provato a trasformare questo piatto in antipasto, togliendo il formaggio e aggiungendo una spolverata di zenzero e cannella macinati. Vi consiglio di provare, perché è un antipasto ottimo!

 Scrivetemi la vostra opinione! Potete farlo anche sulla fanpage cliccando qui.

Ciao!!

E ora, come sempre, i miei consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

Lascia un commento

*