La Victoria Sandwich è uno dei più classici e tradizionali dolci inglesi. Il suo nome deriva dalla regina Vittoria che si dice amasse molto questo dolce. La Victoria Sandwich è la torta perfetta per compleanni e occasioni speciali, ma anche per il semplice tè del pomeriggio. Si tratta di due basi di pasta o sponge farcite con marmellata di lamponi o fragole e spesso anche della whipped double cream, una panna montata molto più ricca della nostra normale panna. Io ho seguito la ricetta della Baking Bible di Mary Berry che prevede solo marmellata e zucchero a velo sulla superficie e quindi io non ho messo la panna, ma se voi volete un risultato più goloso mettetela pure. Ho fatto la Victoria Sandwich come dolce per il mio compleanno, anche se un tantino in ritardo dato che l’ho fatta domenica 21 settembre e il mio compleanno era il 4 settembre! Eh giò, però volevo troppo farmi un dolce e quindi meglio tardi che mai! Dopo la mia spiegazione, trovate la ricetta della Baking Bible. Enjoy  🙂


Victoria Sandwich
Victoria Sandwich

 

Victoria Sandwich

Ingredienti per 2 stampi da 20cm:

  • 225g di burro morbido
  • 225g di zucchero
  • 225g di farina autolievitante
  • 10g di lievito per dolci
  • 4 uova grandi
  • confettura di lamponi o fragole
  • zucchero a velo

Procedimento:

  • Preriscaldate il forno a 180° Imburrate e infarinate 2 stampi a cerniera da 20cm di diametro.
  • Mary Berry usa l’all-in-one method, cioè tutto in una volta. Se volete seguire questo metodo, pesate tutti gli ingredienti in una grande ciotola o nella ciotola della planetaria e lavorate fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati. Io, però, ho preferito usare il creaming method.
  • Il creaming method inizia con burro e zucchero che vengono lavorati fino a quando si crea un composto morbido, leggero e cremoso. Per fare questo, usate la frusta a foglia della planetaria. Quindi, aggiungete un uovo alla volta, mettendo il successivo solo quando il primo è stato assorbito completamente. Infine, setacciate la farina con il lievito e aggiungetene, poca alla volta, al composto, mentre la planetaria continua a lavorare a bassa velocità.
  • Dividete l’impasto nei 2 stampi a cerniera che devono contenere la stessa identica quantità di impasto. Per fare questo in modo preciso, io ho pesato la ciotola in qui ho fatto l’impasto e poi l’ho ripesato con dentro l’impasto. Ho sottratto dal peso della ciotola con l’impasto quello della ciotola vuota e così ho ottenuto solo il peso dell’impasto e poi ho diviso per due, così sapevo quanto impasto andava in ogni stampo. Consiglio di fare la stessa cosa, almeno sarete sicuri che in ogni stampo avete la stessa quantità di impasto.
  • Livellate bene aiutandovi con una spatola e infornate in forno caldo sullo stesso piano per 20-25 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare per una decina di minuti, quindi sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella da pasticcere.
  • Mettete una base sul piatto da portata e ricoprite la superficie con la confettura di lamponi, livellandola bene e lasciando almeno mezzo centimetro dal bordo. Io credo di averne usata circa 200g; regolatevi voi a seconda dei vostri gusti, ma non esagerate altrimenti vi uscirà tutta! Coprite con l’altra base e spolverizzato con zucchero a velo. La vostra Victoria Sandwich è pronta! A me è piaciuta infinitamente tanto!

Victoria Sandwich
Victoria Sandwich

Mary Berry’s recipe for
Large All-in-one Victoria Sandwich

This must be the best known and loved of all family cakes. The all-in-one method takes away the hassle of creaming, and ensures success every time. Baking spreads give an excellent result, but the cake won’t keep as long.

Ingredients:

  • 225 g softened butter
  • 225 g caster sugar
  • 225 g self-raising flour
  • 4 large eggs
  • 2 level teaspoons baking powder
  • 4 tablespoons strawberry or raspberry jam
  • a little caster sugar, for sprinkling

Directions:

  • Pre-heat the oven to 180°C/Fan 160°C/Gas 4. Grease two 20 cm (8 in) sandwich tins then line the base of each tin with baking parchment.
  • Measure the butter, sugar, eggs, flour and baking powder into a large bowl and beat until thoroughly blended. Divide the mixture evenly between the tins and level out.
  • Bake in the pre-heated oven for about 25 minutes or until well risen and the tops of the cakes spring back when lightly pressed with a finger. Leave to cool in the tins for a few minutes then turn out, peel off the parchment and finish cooling on a wire rack.
  • When completely cold, sandwich the cakes together with the jam. Sprinkle with caster sugar to serve.

Tip:

Here are the ingredients and baking times for smaller cakes so that you don’t have to calculate the quantities. Follow the instructions for the Large All-in-one Victoria Sandwich and fill with 4 tablespoons of strawberry or raspberry jam, or a little less, if you like:

  • For an 18 cm Victoria Sandwich, use 3 large eggs, 175 g (6 oz) of softened butter, 175 g (6 oz) of caster sugar, 175 g (6 oz) of self-raising flour and 1½ teaspoons of baking powder. Bake in two 18 cm (7 in) greased and lined sandwich tins for about 25 minutes.
  • For a 15 cm Victoria Sandwich, use 2 large eggs, 100 g (4 oz) of softened butter, 100 g (4 oz) of caster sugar, 100 g (4 oz) of self-raising flour and 1 teaspoon of baking powder. Bake in two 15 cm (6 in) greased and lined sandwich tins for about 20 minutes.

Baking Bible by Mary Berry
Baking Bible by Mary Berry

 

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.