Torta di mandorle e fichi secchi
Torta di mandorle e fichi secchi

La torta di mandorle e fichi secchi è una torta morbidissima a base di farina di mandorle il cui aroma è arricchito dall’aggiunta di un po’ di Amaretto Disaronno. La torta di mandorle e fichi secchi è molto semplice da fare ed è perfetta da mangiare a colazione o a merenda, specialmente in inverno quando si ha bisogno di tanta bell’energia!

Per realizzare questa torta di mandorle e fichi secchi ho usato i Fichi Bio Noberasco. Questi fichi sono senza conservanti e zuccheri e sono coltivati senza l’uso di pesticidi e fertilizzanti di sintesi. Sono molto morbidi e polposi al particolare processo di pastorizzazione che viene effettuato. Importante sottolineare che sono ricchi di calcio e magnesio e pertanto sono uno spuntino perfetto per chi pratica attività sportiva, eccellente nei momenti di crescita e per gli anziani. Se i fichi non dovessero piacervi potete tranquillamente sostituirli con dell’altra frutta come le albicocche, le prugne, i datteri, le pere o spaziare fra i tantissimi prodotti di Noberasco.


Bio fichi Noberasco per Torta di Mandorle e fichi secchi
Bio fichi Noberasco per Torta di Mandorle e fichi secchi

La ricetta di questa torta di mandorle e fichi secchi è mia, ho fatto qualche ragionamento e ho deciso le quantità degli ingredienti ed è venuta perfetta anche se so che se la leggesse un pasticcere esperto troverebbe di certo qualche errore! Fatto sta che è davvero molto buona, morbida, umida, compatta ma non pesante, aromatica e profumata. Anche questa risale al qualche tempo fa, esattamente al 23 dicembre. L’avevo fatta per portarla a casa di Federico Altamura (assieme a biscotti ai corn-flakes, crostata di crema pasticcera e scaglie di cioccolato e crostata con confettura di pere e Speculoos) dove quella sera ci siamo ritrovati con alcuni ragazzi e alcune ragazze che assieme a me hanno vissuto quei meravigliosi mesi di Expo al padiglione del Belgio per farci gli auguri di Natale. Ricorderò quei momenti come uno dei periodi migliori della mia vita. Persone così belle tutte insieme non so se mai le rincontrò nel mio futuro, lo posso solo sperare con tutto il cuore. E ora, vediamo cosa serve e come procedere per fare la torta di mandorle e fichi secchi.


Torta di mandorle e fichi secchi
Torta di mandorle e fichi secchi

Torta di mandorle e fichi secchi

Ingredienti per uno stampo da 26cm di diametro:

  • 200g di burro
  • 200g di zucchero a velo
  • 140g di uova intere
  • 200g di farina debole
  • 200g di polvere di mandorle fine
  • 8g di lievito vanigliato Paneangeli
  • 20ml di liquore Amaretto Disaronno
  • ¼ di fialetta aroma mandorla Paneangeli
  • 100g di Fichi Bio Noberasco
  • 30g di mandorle a filetti + zucchero di canna

Procedimento:

  • Preriscaldate il forno a 170°C. Imburrate e infarinate una tortiera rotonda del diametro di 26cm. Tagliate a pezzetti i fichi e metteteli in una ciotola con l’Amaretto. In una ciotola mescolate la farina, la polvere di mandorle e il lievito.
  • Nella ciotola della planetaria mettete il burro morbido, lo zucchero a velo e l’aroma alla mandorla e montate con la foglia a velocità medio-alta fino a quando il composto sarà bello bianco, gonfio e spumoso. Aggiungete quindi le uova a filo e continuare a fare montare per un paio di minuti. Fermate la planetaria e raccogliete l’impasto dai bordi e fate montare ancora un po’. Fermate la planetaria, versate il mix di farine e fate ripartire alla minima velocità per poi alzarla gradualmente. Aggiungete anche i fichi e tutto l’Amaretto e fate lavorare a velocità media solo e soltanto fino a quando l’impasto sarà ben omogeneo. Mettete nello stampo e livellate con una spatola. Infornate in forno caldo per circa 40 minuti o fino a quando sarà bello dorato e asciutto al centro. Sfornate, lasciate raffreddare per 10-15 minuti e quindi capovolgetelo per sformalo. Mettetelo su una gratella e fate raffreddare completamente.
  • Mettete un foglio di carta da forno sulla placca da forno, mettetevi i filetti di mandorle ben distribuiti e cospargeteli con un bel cucchiaio di zucchero di canna. Mettete in forno per 10 minuti a 200°C tenendole d’occhio perché è un attimo passare dal ben tostato al bruciato. Sfornate e lasciatele raffreddare.
  • Mettete il dolce su un piatto da portata, cospargetelo con dello zucchero a velo e con i filetti di mandorla La vostra torta di mandorle e fichi secchi è pronta.

Torta di mandorle e fichi secchi
Torta di mandorle e fichi secchi

Torta di mandorle e fichi secchi
Torta di mandorle e fichi secchi

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.