Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate
Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate

Lo spezzatino in Slow Cooker con carote e patate è la prima ricetta che ho preparato con lo Slow Cooker. Lo Slow Cooker è una pentola elettrica che cuoce a bassa temperatura in modo molto lento. Tutto quello che avete bisogno di sapere su questa meravigliosa pentola è scritto nel magnifico articolo Piccola Guida allo Slow Cooker del sito La Signora Laura. In Italia è usato pochissimo, mentre è un elettrodomestico molto diffuso negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Ma sono certa che dopo aver letto l’articolo, vi basterà guardare qualche foto di piatti preparati con lo Slow Cooker in blog americani e inglesi per innamoravi di questo attrezzo. Anche perché non costa affatto tanto, davvero, date un’occhiata su Amazon e rimarrete sbalorditi! Io me lo sono fatta regalare per Natale dalla mia tata Chiara e incuriosita dal post su Facebook, già un’altra persona l’ha comprato ed è assolutamente entusiasta, vero Angela? Ora tocca a voi, leggete l’articolo, guardate due ricette e poi prendete una decisione, come vi ripeto l’investimento monetario è davvero esiguo in rapporto a tutti i lati positivi. Lo Slow Cooker è arrivato penso una settimana prima di Natale e anche se era un regalo di Natale non potevo mica aspettare e quindi l’ho provato!

Come prima ricetta ho deciso di fare un classico spezzatino. La cosa più semplice del mondo: basta tagliare la carne a cubetti, pelare patate e carote e tagliare anche questi a pezzi e a tocchetti e quindi mettere tutto nello slow cooker assieme a del rosmarino, a una cipolla, a un bicchiere di vino bianco secco, condire tutto con sale e pepe, mescolare, coprire con il coperchio e accendere. Io ho messo su 1 per circa 10 ore. dRisultato: divino! Carne e verdure cotte alla perfezione e il sapore era davvero, davvero buonissimo! Ero talmente contenta! Anche perché desideravo lo Slow Cooker da due anni, ma ho dato la precedenza ad altro e quindi ormai era diventato qualcosa di irraggiungibile e ora, invece, finalmente è mio! E vi posso assicurare che tutta quest’attesa è assolutamente valsa la pena! Quello che esce dallo Slow Cooker è troppo buono! Ora torniamo alla ricetta dello spezzatino in Slow Cooker con carote e patate.


Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate
Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate

Spezzatino in Slow Cooker
con carote e patate

Ingredienti per 2 persone:

  • 300g di spezzatino di bovino
  • 1 grossa patata
  • 2 carote
  • 1 cipolla bianca
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe

Procedimento:

  • Preparate le verdure. Pelate la patata e taglietala pezzi, pulite la carota e tagliatela a tocchetti, sbucciate la cipolla e tagliate anche questa a pezzi. Quindi, lavate tutta la verdura e il rametto di rosmarino.
  • Pulite lo spezzatino da eventuali eccessi di grasso e tagliatelo nuovamente in pezzi se per caso fossero troppo grandi e mettetelo nello Slow Cooker. Aggiungete tutte le verdure, il rosmarino e il vino. Condite con sale e pepe, mescolate bene, chiudete con il coperchio e fate cuocere per 8-10 ore su 1 o Low, cioè nella modalità più lenta. Se non lo fate cuocere di notte come ho fatto e quindi siete svegli, dopo due orette mescolatelo.
  • Trascorse le 8 ore la vostra carne dovrebbe essere morbidissima e le verdure cotte alla perfezione. Se così non fosse proseguite la cottura, magari mettendo a due, cioè nella modalità più veloce. Regolate di sale e pepe se necessario. Se lo mangiate dopo poco, mettete nella modalità per tenere in caldo.
  • Il vostro spezzatino in Slow Cooker con carote e patate è pronto.

Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate
Spezzatino in Slow Cooker con carote e patate

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.