Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico
Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico

Lo sformato di Philadelphia con zucchine e patate è un piatto unico che prevede un fondo di patate lesse ricoperte da una crema a base di Philadelphia Balance, zucchine, porri e basilico.

L’idea per questo sformato mi è venuta poco dopo aver aperto il blog, quindi nell’ottobre 2013. Al supermercato era il offerta il Philadelphia Balance, uno dei pochi formaggi che mi piacciono, e quindi ne avevo acquistate due confezioni. Però il Philadelphia è molto buono d’estate, quando fa caldo e si vogliono mangiare solo cose fresche e leggere; io lo adoro sui pomodori ciliegini oppure sui cracker. Però, in pieno autunno, nell’umidità di Milano, dopo una giornata di pioggia, l’idea di mangiare a cena il Philadelphia così com’è proprio non mi andava mai. Quindi, dovevo trovare un modo che mi consentisse di usare le due confezioni acquistate e anche di portare in tavola una cena calda e soddisfacente. E questo sformato di Philadelphia con zucchine e patate è stato il risultato: un letto di patate sul fondo coperto da una crema preparata con Philadelphia, uova e zucchine cotte in padella con porri e basilico, le ultimi foglie di basilico superstite.

Questo sformato di Philadelphia con zucchine e patate è veramente molto semplice e veloce da fare, potete prepararlo tranquillamente appena arrivate a casa dal lavoro, vi porterà via pochissimo tempo e poi lo fate cuocere in forno mentre vi fate una bella doccia e preparate la tavola. Può essere servito come piatto unico oppure come antipasto, tagliato a quadratini. Se non avete foglie di basilico fresche, potete mettere qualche cucchiaio di pesto oppure del prezzemolo fresco tritato finemente. E al posto del porro potete usare della classica cipolla bianca, ma resto dell’idea che con il porro viene molto più buono, il porro ha un profumo molto più intenso e io lo adoro. Poi in generale, potete usare la verdura che preferite, quella che avete ritrovato in frigorifero e della quale vi eravate dimenticati insieme e quell’altra ciotolina che vi è avanzata l’altra sera, insomma ampia libertà alle variazioni.


Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico
Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico

Sformato di Philadelphia
con zucchine, patate e basilico

Ingredienti per 1 pirofila 20×20:

  • 1 vaschetta di Philadelphia Balance (200g)
  • 1 uovo grande
  • 2 zucchine medie
  • 1 porro
  • 1 patata media (250g crude con buccia)
  • olio EVO
  • sale e pepe
  • basilico fresco in foglie

Procedimento:

  • Preriscaldate il forno a 180°C.
  • Per prima cosa lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle sottili. Togliete le foglie esterne dei porri, togliete la parte verde e la radice, quindi tagliatelo a rondelle. Scaldate un filo d’olio in padella, mettetele i porri, fateli cuocere a fuoco medio, per un paio di minuti e poi aggiungete le zucchine. Salate, pepate e mescolate bene. Lasciate cuocere a fuoco medio-alto girando spesso e aggiungendo acqua solo se strettamente necessario. Una volta cotte, mettetele su un piatto ben allargate e lasciatele raffreddare. Mentre le verdure cuociono, sbucciate le patate e tagliatele a fette di meno di mezzo centimetro di spessore, quindi lessatele in acqua salata per 5 minuti. Scolatele con una mestola forate, mettetele ben distanziate su un piatto e lasciatele raffreddare.
  • In una ciotola mettete il Philadelphia, l’uovo, le foglie di basilico spezzettate, sale e pepe e mescolate energicamente con una frusta. Aggiungete le zucchine cotte con il porro e mescolate con un cucchiaio. Ungete d’olio la pirofila e coprite tutto il fondo con le patate lessate e versatevi sopra la crema di Philadelphia con le zucchine.
  • Infornate per circa 25-30 minuti e portare subito in tavola.
  • Il vostro sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico è pronto!

Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico
Sformato di Philadelphia con zucchine, patate e basilico

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.