Il polpo stufato è un modo molto semplice di cuocere il polpo anche se un po’ lungo. Infatti ha cotto per due ore, ma poi era davvero tenerissimo. Quello che vi serve, come vedete dagli ingrediente, è solo polpo, aglio e vino. Vicino a noi, qui a Milano, vi sono due mercati, uno al mercoledì e uno al sabato, ed essenzialmente vi sono solo banchi di cibo, quindi frutta, verdura, pane, formaggi, carne e pesce. Un sabato siamo andate al mercato e il banco del pesce al quale di solito ci serviamo aveva il polpo in offerta. Dato che entrambe odoriamo il polpo e non lo compriamo mai perché costa troppo non potevamo davvero lasciarci scappare questa occasione. Quindi abbiamo comprato un mega polpo da 1,2kg 😀 Seguendo vari consigli di blogger, fra cui la bravissima Giovanna Buono di Mangia Senza Pancia, il polpo viene più tenero se prima lo si congela e lo si scuoce da scongelato. Quindi, l’ho diviso in due sacchetti per freezer e l’ho congelato. Ho scongelato un sacchetto dopo due settimane e ho preparato questa ricetta.


Polpo stufato
Polpo stufato

Polpo stufato


Ingredienti:

  • 600g di polpo
  • 3 spicchi d’aglio
  • vino bianco secco
  • olio

Procedimento:

  • Sciacquate il polpo sotto l’acqua corrente e tagliatelo a pezzetti. Sbucciate gli spicchi d’aglio e metteteli in una pentola con un filo d’olio. Fate scaldare bene e poi aggiungetevi il polpo. Mescolate e fate cuocere a fuoco alto per qualche secondo. Sfumate con un bel bicchiere di vino, fate evaporare l’alcool e poi abbassate la fiamma.
  • Aggiungete un po’ d’acqua o di brodo di verdura e fate cuocere a fuoco bassissimo per almeno 2 ore o fino a quando non sarà bello morbido. Mescolate più volte e aggiungete ulteriore acqua o brodo quando necessario. Io non ho messo né sale né pepe perché l’aglio si sfa durante la cottura e insaporisce il polpo.
  • Quando il polpo è cotto servitelo caldo irrorandolo con il suo sughetto. Potere servirlo con una semplice insalata o con delle patate lesse condite con prezzemolo tritato. Se vi avanza del sughetto potete usarlo il giorno dopo per fare un buonissimo risotto.

Polpo stufato
Polpo stufato
Polpo stufato
Polpo stufato

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

 

2 Commenti su Polpo stufato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.