Passata di pomodoro in Slow Cooker
Passata di pomodoro in Slow Cooker

La passata di pomodoro in Slow Cooker è, appunto, la ricetta per la passata di pomodoro fatta in casa usando questo fantastico piccolo elettrodomestico che è lo Slow Cooker. Prepararla è veramente semplicissimo e richiede pochissimo del vostro tempo. Vi basta lavare bene i pomodori, tagliarli a pezzi e metterli nella ciotola dello Slow Cooker assieme ad una cipolla, del basilico, sale e un filo d’olio. Quindi dovete solo chiudere con il coperchio, impostare lo Slow Cooker su Low (o 1) e semplicemente aspettare 4 ore durante le quali potete fare assolutamente quello che volete, potete anche uscire di casa perché c’è nessun bisogno di mescolare i pomodori né tanto meno di controllare che non si brucino o si attacchino perché vi assicuro che non può succedere! Una volta trascorso questo tempo, passate i pomodori con il passatutto usando il disco con i fori più piccoli.

Vi consiglio di eliminare le foglie di basilico in modo che il colore della salsa resti bello rosso e non diventi di un marroncino non molto appetibile a causa dell’aggiunta del colore verde del basilico, quindi toglietelo prima di passare i pomodori e poi raggiungetelo fresco prima di metterla nei barattoli oppure al momento di usare la salsa. Dato che la passata di pomodoro mi piace bella densa e vellutata, ho passato solo e soltanto i pomodori e ho aggiunto solo un pochino della tanta acqua che si crea durante la cottura e ho frullato tutto con il frullatore ad immersione.


Passata di pomodoro in Slow Cooker
Passata di pomodoro in Slow Cooker


Preparare la passata di pomodoro in Slow Cooker ha l’ulteriore vantaggio di non aumentare ulteriormente la temperatura delle vostre cucine durante le già calde giornate estive. Infatti, fare la passata di pomodoro sul fuoco comporta tenere il gas acceso e il liquido che bolle e che dovete necessariamente mescolare ogni tanto fa venire molto caldo in casa. Con lo Slow Cooker invece tutto questo non succede e quindi potete preparare la vostra passata di pomodoro fatta in casa anche quando ci sono 40°. Inoltre, la cottura avviene a temperature molto basse mantenendo quindi integre molte delle proprietà dei pomodori che altrimenti andrebbero perse.

Una volta che la vostra passata di pomodoro è pronta dovete solo metterla nei barattoli precedentemente sterilizzati in forno o in acqua bollente. L’alternativa molto più semplice con la quale non correte nessun rischio è quella di metterla in contenitori di plastica e conservarla in congelatore.


Passata di pomodoro in Slow Cooker
Passata di pomodoro in Slow Cooker

Passata di pomodoro in Slow Cooker

Ingredienti:

  • 1kg di pomodori perini molto maturi
  • 1 grossa cipolla
  • 10 grosse foglie di basilico
  • Olio EVO
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino abbondante di sale

Passata di pomodoro in Slow Cooker
Passata di pomodoro in Slow Cooker


Procedimento:

  • Lavate molto bene i pomodori, quindi tagliateli in pezzi e metteteli nella pentola dello Slow Cooker. Sbucciate la cipolla e tagliatela a tocchi e aggiungetela ai pomodori. Lavate bene le foglie di basilico e mettetele intero nella pentola. Insaporite con il sale, un filo d’olio EVO e lo zucchero per ridurre l’acidità dei pomodori. Al posto dello zucchero potete usare anche del bicarbonato che ha un pH molto elevato e quindi và a bilanciare il pH acido dei pomodori.
  • Mescolate bene, assaggiate e regolate di sale se necessario. Chiudete con il coperchio e impostate sul Low o 1 e lasciate cuocere per 4 ore. Se siete in casa potete dare giusto una mescolata dopo metà del tempo, ma non è assolutamente necessario.
  • Trascorse le 4 ore, con un mestolo forato tirate su i pomodori ed eliminate il basilico in modo che il coloro finale della passata sia rosso e non il marroncino che ottereste mescolando il verde del basilico con il rosso dei pomodori (in pratica il colore del pesto alla siliciliana). Passate i pomodori con il passatutto usando il disco con i fori più piccoli. Se come me amate le salse di pomodoro belle dense e vellutate, aggiungete un pochino dell’acqua che si è creata durante la cottura e poi frullate tutto con il frullatore ad immersione alla massimo potenza fino a quando avrete una bella salsa liscia, vellutata ed omogenea.
  • A questo punto aggiungete delle foglie di basilico fresco. Ora non vi resta che scegliere se conservare la vostra passata di pomodoro in Slow Cooker in barattoli di vetro o se riporla in contenitori di plastica e conservarla in congelatore. Se scegliete la prima opzione, dovete sterilizzare i vasetti sia prima di riempirli con la passata sia dopo averli riempiti e chiusi. Per sapere bene come procedere leggete questo articolo di GialloZafferano. Se invece optate per la seconda opzione, dovete solo versare la passata di pomodoro raffreddata nei contenitori, chiudere con il loro coperchio e riporre in congelatore.
  • La vostra passata di pomodoro in Slow Cooker è pronta!

Passata di pomodoro in Slow Cooker
Passata di pomodoro in Slow Cooker

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.