Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo
Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo

La panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo è un dolce al cucchiaio estremamente cremoso preparato con panna fresca, albumi e la divina Confettura Elisir di Zibibbo dell’azienda Agricola Konza Kiffi. L’Elisir di Zibibbo è ottenuto dalla cottura del mosto fiore di uva Zibibbo a cui viene aggiunto lo zucchero. L’azienda raccoglie i primi acini di Uva Zibibbo nel mese di luglio e, seguendo la ricetta tradizionale pantesca, cuoce la purea di uva Zibibbo e lo zucchero molto lentamente che porta ad un composto dal profumo inebriante e travolgente. La consistenza è quella del miele ma il sapore è tutta un’altra cosa! È semplicemente divina… Fare questa panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo è molto semplice. Basta mescolare panna, albumi e confettura, versare in stampini monoporzione e fare cuocere a bagnomaria. Il risultato è un dolce al cucchiaio cremosissimo in cui si percepisce tutto il sapore di questo meraviglioso prodotto dell’azienda agricola Konza Kiffi. L’idea per questo dolce mi è stata data dal Budino Biancaneve del meraviglioso Albergo Ristorante Da Mauro a Barbarasco, il mio ristorante prefirito in assoluto. Vediamo ora per bene cosa serve e come procedere per preparare questa panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo.


Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo
Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo

Panna cotta
alla Confettura Elisir di Zibibbo

Ingredienti per 8 panne cotte:

  • 500ml di panna fresca
  • 4 albumi
  • 40g di Confettura Elisir di Zibbbo

Procedimento:

  • Preriscaldate il forno a 150°.
  • Mettete i tre ingredienti nel tritatutto o nel frullatore e azionate. Potete usare anche il frullatore ad immersione.
  • Versate il composto in 8 stampini monoporzione e metteteli all’interno di una teglia dai bordi alti. Mettete la teglia in forno e solo una volta appoggiata sulla griglia, versate nella teglia acqua bollente fino ¾ degli stampini. Fate cuocere a bagnomaria per un’ora e mezza. Se le panna cotte dovessero iniziare a scurirsi troppo sulla superficie, copritele con un foglio d’alluminio.
  • Trascorso questo tempo, sfornate e trasferite gli stampini in un’altra teglia riempita di acqua freddissima, meglio se anche con del ghiaccio. Una volta ben fredde, mettete le panne cotte in frigoifero per almeno 4 ore, ma sarebbe meglio tutta la notte. Come all’incirca tutti i dolci al cucchiaio che faccio, io le ho fatte il giorno prima per il giorno dopo.
  • Al momento di servirle, passate un coltello lungo i bordi della panna cotta, quindi sformatela su un piattino e completate con ulteriore Confettura Elisir di Zibibbo.
  • La vostra panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo è pronta. Noi l’abbiamo trovate squisita, spero piaccia anche a voi!

Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo
Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

2 Commenti su Panna cotta alla Confettura Elisir di Zibibbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.