Gli ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia sono un secondo di carne molto semplice e soprattutto molto buono. Ho comprato gli ossibuchi di tacchino al banco di carne del mercato. Costano pochissimo, per due ossibuchi ho speso 1€! Sono venuti morbidissimi, si tagliavano con la forchetta e si scioglievano in bocca… Sublimi! Preparare gli ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia è davvero semplicissimo. Gli ingredienti che vi servono sono pochi e anche l’attenzione che vi richiedono è minima. Una cena buonissima con il minimo della fatica e anche della spesa! Vediamo ingredienti e procedimento per preparare questi succulenti ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia.


Ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia
Ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia

.

Ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia


Ingredienti per 2 persone:

  • 2 ossibuchi di tacchino
  • 1 cipolla bianca
  • foglie di salvia fresca
  • olio EVO
  • sale e pepe
  • vino bianco secco

Procedimento:

  • Sbucciate la cipolla e tagliatela in piccoli pezzetti, ma non tritatela. Mettete un filo d’olio in una pentola, fate scaldare bene, aggiungete la cipolla e fatela soffriggere per qualche minuto. Mettete anche i due ossibuchi e rosolateli da entrambe le parti.
  • Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare. Insaporite con un pizzico di sale, una macinata di pepe e le foglie di salvia lavate e spezzettate.
  • Abbassate la fiamma al minimo, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 40 minuti o fino a quando saranno belli morbidi. Se necessario aggiungete un pochino d’acqua o di brodo.
  • Una volta cotti, regolate di sale e di pepe se necessario, aggiungete della salvia fresca e servite i vostri ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia accompagnandoli con il loro sughetto. 

Ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia
Ossibuchi di tacchino con cipolla e salvia


.

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.