Il merluzzo ai porri è un secondo di pesce molto semplice e veloce. Ha un gusto delicato ma al tempo stesso molto saporito. Ho preparato questo merluzzo ai porri con i porri della mamma di Stefania del blog Non aprite quella pentola. Stefania abita a Milano come me e alla fine di una serata passata insieme, prima che tornassi a casa, mi ha chiesto se volevo dei porri e io le ho detto di sì perché mi piacciono moltissimo! Questa è una delle ricette preparate con quei porri nostrali dell’orto. Il merluzzo ai porri è un modo di preparare il merluzzo un pochino diverso dal solito, per cambiare un pochino e mettere in tavolo un piatto buono e veloce da cucinare. Vediamo cosa serve per preparare questo merluzzo ai porri.


Merluzzo ai porri
Merluzzo ai porri

 

Merluzzo ai porri

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di merluzzo da circa 200g l’uno
  • 1 porro
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • olio EVO
  • sale e pepe

Procedimento:

  • Pulite i porri togliendo le foglie più esterne, la parte verde in alto e le radici in fondo. Quindi tagliatelo a rondelle. Mettete un filo d’olio in una padella antiaderente e fate scaldare bene. Quindi aggiungete i porri, mescolate, fate soffriggere per qualche minuto e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare il vino, quindi abbassate il fuoco, insaporite con sale e pepe e mescolate. Coprite con il coperchio e fate cuocere per 5 minuti.
  • Passate i filetti di merluzzo sotto l’acqua corrente e asciugateli con della carta da cucina. Mettete i filetti nella padella con i porri, insaporiteli con sale e pepe e mettete un po’ di porri sui filetti. Aggiungete un pochino d’acqua o di brodo vegetale se necessario e poi coprite di nuovo con il coperchio e portate a cottura.
  • Una volta che i filetti sono cotti, regolate di sale e pepe se necessario e servite. Il vostro merluzzo ai porri è pronto.

Merluzzo ai porri
Merluzzo ai porri

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.