Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Le hand pies di farro con asparagi, robiola e salame sono delle piccole tortine salate realizzata con pasta brisée alla farina di farro integrale ripiene di asparagi, robiola e salame. Queste hand pies di farro con asparagi, robiola e salame sono abbastanza semplici e veloci da fare. La pasta brisée è senza uova, quindi gli ingredienti sono soltanto farina di farro integrale, farina 0, burro freddo, sale e acqua. Quindi, va lasciata riposare in frigorifero per almeno mezza giornata; io l’ho fatta la sera prima e l’ho usata il giorno dopo nel pomeriggio.  Il ripieno è veramente semplice: asparagi, robiola e salame, un po’ di sale e di pepe e prezzemolo tritato; anche qui, niente uova. Il salame che ho usato da noi in Lunigiana viene definito mortadella e si distingue dal salame propriamente detto per la grana più grossa e soprattutto per una consistenza molto più morbida dovuta alla corta stagionatura. Visto che sarà difficile trovare lo stesso che ho usato io fuori dalla Lunigiana, cercate un salame morbido che abbia stagionato poco oppure anche della salsiccia perché la consistenza di questa nostra assomiglia molto di più a quella della salsiccia che a quella del salame. Tirate la pasta, coppate 16 dischi di circa 6cm di diametro e mettete un cucchiaino di ripieno su 8 di questi dischi. Chiudete e decorate a piacere. Una spennellata di uovo per fare dorare le nostre hand pie e poi in forno.


Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Queste hand pies di farro con asparagi, robiola e salame mi sono venute in mente pian piano. Dopo aver comprato gli asparagi al mercato, ho pensato a varie ricette per usarli. Due ricette erano lì che aspettavano di essere fatte appena arrivavano gli asparagi: risotto agli asparagi e omelette agli asparagi in microonde. Ma per fare queste due ricette ho usato uno solo dei due mazzi comprati, quindi dovevo fare qualcos’altro. Gli usati di nuovo per un primo per fare queste orecchiette al grano arso con asparagi e burrata e poi volevi usarli per fare una torta salata. Però volevo fare qualcosa di diverso dalla solita torta salata, volevo cambiare sia nel gusto che nella forma. Per prima cosa ho deciso che avrei cambiato la brisée. Per un po’ sono rimasta indecisa fra farina integrale e farina di farro integrale, ma alla fine ho optato per quest’ultima. E poi non so come mi è venuto in mente di fare delle versioni monoporzione, quindi delle hand pies, delle piccole pies della dimensione perfetta da tenere in mano. Il ripieno sarebbe stato con gli asparagi logicamente, con della robiola perché era l’unico ingrediente cremoso che avevo in casa e che potevo aggiungere e poi il salame che ho aggiunto perché volevo un qualche ingredienti che desse loro un po’ più di carattere e di saporeQuindi, arrivare alla composizione finale ha richiesto un po’ di tempo, ma il risultato è davvero sublime! La brisée è bella friabile e il sapore della farina di farro si sente forte e chiaro. Il ripieno è cremoso e ricco di sapore: il gusto della robiola, del prezzemolo, degli asparagi e del salame durante la cottura si sono ben amalgamati tra loro, ma ad ogni morso si riesce comunque a distinguerli, uno per uno.


Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Queste hand pies di farro con asparagi, robiola e salame sono perfette da preparare in anticipo e portare con noi per un pic-nic al parco, per il pranzo al mare o in montagna, ma sono perfette anche da portare in ufficio o in università, come ha fatto mia sorella in questi giorni. Se le è messe dentro un contenitore, se l’è ha portate in biblioteca e le ha mangiate per pranzo. Poi mi ha scritto un messaggio dicendomi che erano tanto buone, care lei J. In questi giorni di intenso studio le sto preparando tanti bei pranzetti molto buoni e gustosi per renderle lo studio un po’ meno pesante. E poi quando rientra a casa alla sera ha sempre qualcosa di dolce ad aspettarla oppure da portare via per merenda e condividere con i suoi compagni. In questi giorni si è portata via i muffin al cioccolato bianco, i biscotti ai corn-flakes al cacao e i biscotti all’amarena. Io invece me le sono portate in solarium in Get Fit e le ho mangiate mentre prendevo il sole dopo una bella lezione di spinning!

Tornando alle hand pies di asparagi, robiola e salame, mi sono venute belline vero? Sarebbero venute più preciso se dopo averle chiuse avessi coppato di nuovo la pasta ma non ho i coppapasta, ci credete? Fra le mille cose che ho ero convinta di averli e invece no, stanno ancora sulla lista dei desideri di Amazon e ora sono stati spostati nel carrello e aspettano che faccia il prossimo ordine che mi sa che purtroppo sarà fra un bel po’. Nel frattempo, cercherò di fare cose che non contemplano coppapasta…


Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Hand pies di asparagi, robiola e salame

Ingredienti per la pasta brisée:

  • 200g di farina di farro integrale
  • 100g di farina 0
  • 150g di burro freddissimo
  • 70ml di acqua fredda
  • ½ cucchiaino di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 150g di robiola
  • 100g di asparagi
  • 5 fette di salame
  • prezzemolo tritato q.b.
  • olio EVO q.b.
  • pan grattato q.b
  • sale e pepe q.b
  • 1 uovo per spennelare

Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate la pasta brisée. Prendete il burro, tagliatelo a piccoli cubetti regolari e mettetelo in freezer. Pesate il resto degli ingredienti e sciogliete il sale nell’acqua. Nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia mettete le due farine e il burro e fate lavorate ad alta velocità fino a quando avrete un bel composto sabbiato senza grossi pezzi di burro. Quindi aggiungete l’acqua e fate lavorare solo fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati e si sarà formato un impasto unico. Appiattitelo in un quadrato, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero e riposare per almeno mezza giornata.
  • Per il ripieno, partite con il pulire gli asparagi. Eliminate la parte finale del gambo, quella più chiara tendente al violetto. Poi, eliminate la parte verde esterna filamentosa usando un pelapatate, partendo dall’alto e andando verso il basso. I miei asparagi erano talmente sottili e teneri che non ho avuto bisogno di fare questa operazione, ma se i vostri sono più grossi e duri, vi consiglio di pelarli. Quindi, tagliateli a rondelle; vi consigli di usare solo i gambi per le pies e conservare le punte per altre preparazioni in cui ha più senso usare le punte, come nel risotto o nelle orecchiette. Sciacquateli per bene sotto l’acqua corrente e tamponateli con carta da cucina. Mettete un filo d’olio in una padellina, lasciatelo scaldare, aggiungete gli asparagi e fateli rosolare a fuoco medio-alto fino a quando saranno teneri, ma ancora belli consistenti. Metteteli da parte. In una ciotola, mettete la robiola, le fette di salame tagliate a pezzetti, gli asparagi, il prezzemolo fresco tritato, sale e pepe e pan grattato quanto basta per avere un composto sodo e compatto. Mescolate bene.
  • Preriscaldate il forno a 180°C e mettete un foglio di carta da forno su una placca.
  • Prendete la pasta brisée dal frigo e tiratela ad uno spessore di circa 3mm. Ritagliate 16 dischi del diametro di circa 6cm e su 8 di questi mettete un cucchiaino di ripieno. Spennellate con un pochino d’acqua i bordi e poi chiudete con i restanti 8 dischi sigillando bene. Decorate i bordi usando i rebbi di una forchetta e se volte usate un qualche stampino da biscotto per fare dei decori da mettere sopra le pie. Spennellate con l’uovo sbattuto e infornate per circa 15-20 minuti o fino a quando saranno belle dorate.
  • Le vostre hand pies di farro con asparagi, robiola e salame sono pronte!

Han pies di farro con asparagi robiola e salame
Han pies di farro con asparagi robiola e salame

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.