I fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker sono una ricetta facilissima e davvero molto buona per un secondo piatto a base di legumi. Gli ingredienti necessari sono pochissimi e l’attenzione richiesta è praticamente nulla. Vi basterà mettere tutti gli ingredienti nello Slow Cooker, mescolare, coprire e lasciare cuocere. Terminato il tempo di cottura avrete i vostri fagioli dall’occhio nero pronti per essere serviti e mangiati, magari accompagnati con del pane abbrustolito e un bel contorno. Vediamo ingredienti necessari e procedimento da seguire per preparare questi fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker.


Fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker
Fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker


Fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker

Ingredienti per 4 persone:

  • 200g di fagioli dall’occhio nero secchi
  • 1 cipolla bianca
  • 1 rametto di rosmarino
  • 250ml di brodo di verdura
  • olio EVO
  • sale e pepe

Procedimento:

  • Come la maggior parte di ricette in Slow Cooker, il procedimento è davvero veloce e semplice.
  • Sbucciate la cipolla e tagliatela a tocchi di circa 1 cm di grandezza. Sciacquate i fagioli sotto l’acqua corrente. Mettete in Slow Cooker i fagioli, la cipolla e il rametto di rosmarino diviso in più rametti. Insaporite con sale e pepe macinato al momento. Condite con un filo d’olio e mescolate. Versate il brodo e coprite.
  • Fate cuocere per 3 ore a high o per 5 ore a slow (a seconda dello Slow Cooker che avete le due modalità potrebbero essere semplicemente indicate rispettivamente dal numero 2 e 1). Se siete in casa, date una mescolata ogni tanto.
  • Trascorse queste ore assaggiate. Nel caso non siano ancora cotti prolungate la cottura. Quando sono pronti, regolate di sale e pepe se necessario e servite i vostri fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker.

Fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker
Fagioli dall’occhio nero in Slow Cooker

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.