Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele


Il crumb cake alle mele è un dolce morbido ma croccante, buonissimo e profumatissimo. Ho mangiato per la prima volta il crumb cake quest’estate, all’inizio di agosto, in Inghilterra, in un piccolo café a Wells. Era un crumb cake alle prugne e me ne sono letteralmente innamorata! Sul menu però era indicato come crumble e il crumble è diverso dal crumb cake che ancora non conoscevo. Quindi per me quel dolce buonissimo rimaneva un mistero. Un mistero svelatosi grazie alla meravigliosa Sonia Peronaci e al suo nuovo programma di cucina “In cucina con Giallo Zafferano”. Nella quarta puntata, infatti, ha cucinato il Crumb cake alle pere e subito l’illuminazione! Quello era il dolce che avevo mangiato io! Grazie mille Sonia! Ora dovevo farlo! E ho deciso di farlo per il cenone dell’ultimo dell’anno. Ho usato le mele perché come ospite al cenone vi erano Saura e Domenico, due grandi amici di famiglia, e Domenico adora le torte di mele, quindi ho deciso di cucinarla in suo onore. È venuta buonissima! Finita in meno di 20 minuti! Fantastica! Io l’ho servita con la crema al marsala, una crema molto fluida e profumata adatta ad accompagnare dolci di questo tipo. Anche quella è finita in un batter d’occhio quindi vi consiglio vivamente entrambe le ricette. Ora però vediamo ingredienti e procedimento per questo crumb cake alle mele.


Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele


Crumb cake alle mele


Ingredienti per l’impasto:

  • 200g di farina
  • 170g di zucchero
  • 170g di burro
  • 3 uova intere + 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito vanigliato Paneangeli
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli

Ingredienti per lo strato di frutta:

  • 3 mele Golden
  • 1 limone
  • cannella in polvere

Ingredienti per il crumble:

  • 150g di farina
  • 75g di zucchero
  • 75g di burro
  • 1 bustina di vanillina

Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele

Procedimento:

  • Prima di tutto le cose tecniche. Preparate tutti gli ingredienti, preriscaldate il forno a 180° C e foderate uno stampo a cerniera con della carta da forno stropicciata cercando di farla aderire il più possibile allo stampo.
  • Sbucciate le mele, levate il torsolo e tagliatele a fette abbastanza sottili. Mettetele in un piatto, irroratele con il succo di un limone per evitare che anneriscano, coprite con della pellicola e mettete in frigorifero.
  • Preparate la base del vostro crumb cake. Fate ammorbidire il burro in microonde in modo da ottenere una consistenza a pomata; io l’ho lasciato in microonde per un minuto e mezzo a 450W. In una ciotola sbattete le uova assieme ad un cucchiaio di zucchero fino a quando non avrete un composto bianco e spumoso. Aggiungete poco alla volta il resto della zucchero, il burro, la farina, il lievito e la vanillina. Mescolate con una spatola, versate nello stampo e livellate bene.
  • Preparate il crumble. La ricetta originale prevedeva 75g di farina e 75g di mandorle, ma Roberta non voleva le mandorle perché avrebbero cambiato molto il sapore del dolce quindi ho usato 150g di farina. Il burro deve essere freddissimo: io l’ho addirittura messo 5 minuti in freezer prima di usarlo. Mescolate farina, zucchero e vanillina, disponeteli a fontana e mettete al centro il burro tagliato a piccolissimi cubetti. Quindi lavorate con la punta delle dita sfregando il burro contro al composto di farina fino a quando tutto il burro sarà ben distribuito e non avrete più pezzi interi.
  • Distribuite le mele in modo uniforme sul primo impasto, spolverizzate di cannella e poi coprite con il crumble spolverizzandolo in modo omogeneo. Infornate per un’ora abbondante.

Note:

  • Il dolce è molto più buono se mangiato caldo quindi potete sfornarlo 20 minuti prima di servirlo o riscaldarlo in forno prima di servirlo. Credetemi, cambia tutto. Mi raccomando, riscaldatelo in forno e non in forno a microonde che fa perdere croccantezza del crumble.

Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele
Crumb cake alle mele

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.