Crostata frangipane alle ciliegie
Crostata frangipane alle ciliegie

La crostata frangipane alle ciliegie è un dolce davvero goloso impreziosito da dolci ciliegie. La crostata frangipane alle ciliegie è fatta con una pasta particolare che usa la ricotta al posto del burro, per un risultato molto delicato e anche molto più leggero che bilancia la ricchezza del ripieno. Infatti, la crema frangipane è crema a base di burro, farina di mandorle, zucchero e uova. Il tutto è completato da confettura di ciliegie e ciliegie fresche. Il risultato finale è a dir poco strepitoso! Il sapore delle mandorle si sposa in modo fantastico con quello delle ciliegie e insieme creano una crostata assolutamente da provare. Per fare la crostata frangipane alle ciliegie ho usato uno stampo da crostata del diametro di 23 cm con fondo rimovibile che rende estremamente più facile sformare la vostra crostata. Per facilitare ancora di più le cose, vi consiglio di comprare lo staccante spray: una spruzzata e lo stampo è pronto. Non dovete stare a imburrare cercando di non toccare ogni singola scanalatura e poi infarinare il tutto con lo certezza che tanto da qualche parte si attaccherà comunque. Per rendere questa crostata frangipane alle ciliegie proprio facile c’è lo snocciolatore per le ciliegie. Io non lo ho e quindi ho fatto a mano e devo dire che ho impiegato meno tempo del previsto. L’unica cosa che dovete ricordare di fare prima di iniziare è mettervi dei guanti: le ciliegie macchiano le mani in modo perfetto! Ora vediamo ingredienti e procedimento per preparare questa deliziosa crostata frangipane alle ciliegie.


Crostata frangipane alle ciliegie
Crostata frangipane alle ciliegie



Crostata frangipane alle ciliegie

Ingredienti per la pasta:

  • 300g di farina 00
  • 100g di ricotta
  • 60g di zucchero semolato
  • 2 uova grandi

Ingredienti per il ripieno:

  • 100g di burro morbido
  • 100g di farina di mandorle
  • 40g di zucchero semolato
  • 2 tuorli
  • 3 cucchiai scarsi di confettura di ciliegie
  • 20/30 ciliegie

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate la pasta. Setacciate la farina nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia. Azionate a bassa velocità e mentre lavora aggiungete lo zucchero, la ricotta e le uova. Fate lavorare per qualche minuti fino a quando avrete una bella pasta liscia. Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
  • Lavate la ciotola della planetaria e mettete la frusta a filo. Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un bel composto spumoso. Aggiungete un tuorlo alla volta, mettendo il secondo solo dopo che il primo è stato completamente assorbito, e infine aggiungete la farina di mandorle, un cucchiaio alla volta.
  • Lavate le ciliegie sotto l’acqua corrente, asciugatele e snocciolatele. Se avete lo snocciolatore, logicamente, usate quello; in caso contrario, tagliate la ciliegie a metà, separate le due metà e togliete il nocciolo. Se lo fate a mano, mettetevi i guanti! Non fate come me che poi vi restano le mani bordeaux!
  • Imburrate per bene lo stampo e preriscaldate il forno a 180°.
  • Trascorsa la mezz’ora, prendete la pasta dal frigorifero, lavoratela velocemente con le mani e stendetela con il mattarello. È una pasta molto elastica, più simile a quella della pizza che non a quella della frolla quindi ci vorrà un pochino di pazienza in più nello stenderla. Una volta raggiunto lo spessore di circa 3-5mm, arrotolatela sul matterello e srotolatela sullo stampo da crostata. Fate aderire bene al bordo, premendo con le dita lungo le scanalature. Premete il matterello sullo stampo in modo da tagliare via la pasta in eccesso.
  • Con una forchetta, bucherellate il fondo della crostata e spalmatevi la confettura di ciliegie; dev’essere giusto un velo. Versate la crema frangipane preparata in precedenza e spalmatela per bene in modo uniforme cercando di non mescolarla con la confettura di ciliegie. Ultimate mettendo le ciliegie. Partite dal bordo e mettete una metà accanto all’altro con la parte interna sulla crema; andate avanti a cerchi concentrici fino a coprire tutta la crema.
  • Infornate per 45 minuti o fino a quando la crema sarà di un bel colore forato. Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo. Una volta fredda, sformatela, trasferitela su un piatto e spolverizzate di zucchero a velo.
  • La vostra crostata di frangipane alle ciliegie è pronta.

Crostata frangipane alle ciliegie
Crostata frangipane alle ciliegie

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.