La crema di carote è un piatto sano, leggero, veloce, facile e molto versatile. Infatti, potete servire la crema di carote come piatto principale arricchiendola con del pane abbrustolito, magari spalmato con del Philadelphia insaporito con prezzemolo tritato. Oppure potete servirla come contorno oppure usarla per preparare cremosi primi piatti di pasta e di riso. Potete, usarla anche per cuocervi del pesce o carne, vi assicuro che il risultato è fantastico! Ora vediamo cosa serve per preparare questa buonissima crema di carote dai mille usi!


Crema di carote
Crema di carote


Crema di carote

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 carote
  • 1 piccola cipolla bianca
  • olio EVO
  • sale e pepe
  • prezzemolo fresco (facoltativo)

Procedimento:

  • Lavate le carote, pulitele e tagliatele a grossi tocchi; sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchi.
  • Riempite una pentola d’acqua, portate a bollore, salate con sale grosso, mettetevi le verdure e lasciate bollire fino a quando le carote saranno cotte. Scolate le verdure tenendo il brodo di cottura.
  • Mettete da parte 3 cucchiai di carote e il resto frullatelo con il minipiner aggiungendo un pochino del brodo di cottura. Lavorate per bene in modo da ottenere una bella crema liscia. Rimette nella pentola per scaldarla, aggiungete le carote tenute da parte tagliate a rondelle e insaporite con sale e pepe. La vostra crema di carote è pronta.

Un’idea per servirla…

  • Potete servire la crema di carote con del pane abbrustolito spalmato con formaggio alle erbe. Prendete il tipo di pane che preferite, tagliatelo a fatte e mettetelo a tostare sotto al grill del forno fino a quando diventa bello dorato. Nel frattempo, mescolate del formaggio cremoso, tipo Philadelphia, Robiola o ricotta, con del prezzemolo tritato (o con l’erba aromatica che preferite e si accompagni bene con le carote), sale e pepe. Prendete il pane dal forno e spalmatelo con il formaggio alle erbe preparato.

Crema di carote
Crema di carote

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.