Cracker di brisée al timo
Cracker di brisée al timo

I cracker di brisée al timo sono uno snack sfiziosissimo e anche molto semplice e veloce da preparare. Potete mangiarli così da soli – ma attenzione perché uno tira l’altro, sono peggio delle ciliegie! Oppure potete servirli con della ricotta o del formaggio spalmabile tipo Philadelphia, con della mousse al prosciutto o anche con una dadolata di pomodori freschi, insomma con quello che più preferite! Sono perfetti sia come antipasto che per accompagnare l’aperitivo. Preparare questi cracker di brisée al timo è semplicissimo. Vi basta fare la classica pasta brisée impastando farina, burro freddo di frigo e acqua ghiacciata e aggiungervi foglioline di timo fresco nella quantità che desiderate, quindi in frigo a riposare. Poi stendete la pasta, ritagliate i cracker nella forma che preferite e via in forno fino a quando saranno belli dorati e croccanti! Spero di avervi fatto venire voglia di provare a farli! Vediamo quindi cosa serve di preciso e come precedere per realizzare questi cracker di brisée al timo.


Cracker di brisée al timo
Cracker di brisée al timo

Cracker di brisée al timo

Ingredienti per 2 persone:

  • 300g di farina
  • 150g di burro freddissimo
  • 100ml di acqua freddissima
  • 1 pizzico di sale
  • tanto timo fresco

Procedimento:

  • Lavate i rametti di timo e asciugateli con carta da cucina o con un canovaccio pulito, quindi prendete tutte le foglioline.
  • Nella ciotola della planetaria munita di frusta a foglia mettete la farina setacciata, il pizzico di sale, le foglie di timo e il burro freddo di frigo tagliato a piccoli dadini. Azionate la planetaria a velocità media e mentre lavora aggiungete l’acqua poca alla volta e fate lavorare fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e avrete un bel composto liscio ed omogeneo. Dategli la forma di una palla, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo, prendete la pasta brisée dal frigorifero, dividetela a metà e impastatela leggermente con le mani. Stendetela a circa 2-3mm di spessore su un foglio di carta da forno e fate la stessa cosa anche con l’altra metà. Mettete i due fogli di carta con la loro pasta brisée uno sopra all’altro su una placca da forno, coprite con della pellicola e mettete tutto in frigorifero per 30 minuti o un’ora se fa molto caldo come ora.
  • Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 180°. Prendete la brisée dal frigo e toglietela dalla placca. Mettete sulla placca un nuovo foglio di carta da forno. Dalle sfoglie di pasta brisée, ricavate tanti piccoli quadratini o rettangolini con una rotella tagliapasta ondulata e metteteli sul nuovo foglio di carta forno distanti almeno 1 cm l’uno dall’altro. Dovrete fare più infornate; io ne ho fatte tre.
  • Infornate per 10 minuti scarsi o fino a quando i vostri cracker saranno belli dorati e croccanti.
  • Sfornate e lasciate raffreddare. I vostri cracker di brisée al timo sono pronti!

Cracker di brisée al timo
Cracker di brisée al timo

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.